Attesa finita

Apple ha presentato il nuovo iPhone SE

La rinnovata versione economica dell'iPhone protagonista dell'evento Apple dedicato alle novità per il 2022

di Mauro Speranza 9 Marzo 2022 12:27
financialounge -  Apple iPhone Smart Life
financialounge -  Apple iPhone Smart Life

Come ogni anno, l’evento Apple attira l’attenzione del mercato della tecnologia e se quest’anno non erano attese particolari novità, l’iPhone SE di terza generazione ha concentrato su di sé l’interesse di aziende e consumatori grazie alle innovazioni pensate per il 5G. Il lungo elenco di dispositivi attesi per i prossimi mesi prevede anche altre innovazioni per gli apparecchi marca Apple, tra processori estremamente potenti e novità dal punto di vista estetico.

L’IPHONE SE DI APPLE


Protagonista dell’evento è stato l’iPhone SE 2022, altrimenti chiamato iPhone SE 3, anche se le novità hanno riguardato la parte hardware vista la conferma del design rispetto all’ultimo modello del 2022 (c’è il vetro Ceramic Shield sul retro). Il nuovo SE, in preordine dall’11 marzo, monta un chip Apple A15 Bionic pronto per un 5G con performance otto volte superiori all’iPhone 8, mentre ovviamente il costo sale, fino a 529 euro per il modello ‘economico’ della casa di Cupertino. “Nel complesso, con il chip A15 questo smartphone sarà il telefono più veloce e potente a queste fasce di prezzo con un ampio margine”, sottolineava l'analista di Wedbush Daniel Ives. Cambi minimi, invece, per l’iPhone 13, la cui unica novità riguarda il colore, con la sfumatura di verde ora disponibile che nella versione Pro diventa verde alpino, mentre vengono confermati prezzi e scheda tecnica rispetto alla generazione ufficializzata lo scorso autunno.

IL NUOVO IPAD AIR


In arrivo la quinta generazione per l’iPad Air, caratterizzato per il plus del chip M1 che supporta il 5G mentre la porta usb type-c permetterà trasferimenti fino a 10 Gpbs. Migliora la cpu, 60% più veloce rispetto al predecessore, così come la fotocamera frontale, passata da 7 a 12 megapixel, con funzione Center Stage. Prezzi? Si parte da 699 euro per la versione da 64 GB solo wi-fi e da 869 euro per chi preferisce quella pronta al 5G.

POTENZA DEVASTANTE PER IL MAC STUDIO


Presentato come un semplice Mac Mini potenziato, il Mac Studio ha stupito gli osservatori, andato molto oltre rispetto a quanto annunciato, vista la sua potenza. Motore del nuovo modello è il chip M1 Mx, oppure l’inedito M1 Ultra, pensato particolarmente per creativi e professionisti vista la velocità della sua Cpu, pari al 90% rispetto a Mac Pro, e a quella della Gpu, 80% più rapida se paragonata alla migliore per Mac disponibile a oggi. Il nuovo modello ultra rapido e di dimensioni pari a 19,7x19,7x9,4 cm si potrà acquistare a partire dai 2.349 euro.

STUDIO DISPLAY


Da abbinare con qualsiasi Mac, lo Studio Display presentato ieri dispone un monitor retina 5K da 27 pollici, a cui aggiunge una fotocamera ultra grandangolare da 12 megapixel con palco centrale e un sistema audio con sei altoparlanti ad alta fedeltà e audio spaziale. Prezzo di vendita a partire da 1.599 dollari, disponibile per i clienti dal 18 marzo. “Mac Studio e Studio Display offriranno ai professionisti creativi la flessibilità necessaria per costruire lo studio dei loro sogni e portare la loro creatività a nuovi livelli”, ha dichiarato la società.
Trending