Leadership al femminile

Robeco: perché gli investitori dovrebbero puntare su società attente alla parità di genere

Audrey Kaplan, Portfolio Manager di Robeco, riflette su oneri e  pregiudizi che le donne lavoratrici devono affrontare e quali sono i vantaggi di investire in un'azienda inclusiva

di Francesco Rapetti 8 Marzo 2022 19:00
financialounge -  Audrey Kaplan donne Gender diversity Robeco
financialounge -  Audrey Kaplan donne Gender diversity Robeco

Un interessante documento redatto dalla manager Audrey Kaplan, Portfolio Manager della strategia RobecoSAM Global Gender Equality Equities di Robeco, evidenzia, dati alla mano, il paradosso che avviene nel mondo del lavoro: poche donne premiate con posizioni di comando, nonostante i grandi risultati ottenuti.

POCHE DONNE NEI POSTI DI COMANDO


Nell'approfondimento di Kaplan si evidenzia che negli Stati Uniti, e in molti paesi sviluppati, le donne rappresentano la metà della forza lavoro totale e sono fortemente sottorappresentate nelle posizioni di gestione e di leadership. Un recente studio sui settori più importanti negli Stati Uniti ha scoperto che le donne occupano solo un quarto del totale delle posizioni di C- suite e solo il 6% dei posti di CEO. La manager fa presente che “una pletora di studi sulla forza lavoro punta a pregiudizi che ostacolano la carriera femminile. I preconcetti impliciti includono la tendenza a pensare che le donne diano priorità alla famiglia rispetto alla carriera, così come la percezione che gli uomini siano leader più efficaci".

IL PESO DELLA PANDEMIA SUL LAVORO FEMMINILE


Nel documento di Robeco si evidenzia anche che, oltre all'alto costo dei pregiudizi, la pandemia ha anche avuto un risvolto sproporzionatamente dannoso per le donne. A livello globale, le donne hanno subito una perdita di occupazione del 5% rispetto al 3% degli uomini. In Europa, le perdite di salario durante la pandemia sono state dell'8,1% per le donne rispetto al 5,4% per gli uomini. Con l'avanzare della pandemia, il divario nei livelli di burnout tra donne e uomini è raddoppiato. Anche se l'occupazione da allora è rimbalzata, non è stata sufficiente a compensare le perdite di genere nel lungo periodo.

CON DONNE AL COMANDO MAGGIORI RISULTATI AZIENDALI


Si fa ben presente nell’analisi Robeco che i benefici di attrarre, mantenere e promuovere le donne nei mercati del lavoro sono molteplici. Le donne ottengono uno scopo e un'emancipazione per sé stesse e un reddito e una stabilità per le loro famiglie. Più la diversità è pervasiva all'interno di un'organizzazione, più forte è la relazione con la performance finanziaria. I portafogli "Gender lens investing" (GLI) basano gli investimenti su specifici criteri di promozione di genere come la parità di retribuzione, le percentuali di rappresentanza, i tassi di ritenzione e le politiche di lavoro flessibile. Le attività GLI sono cresciute di quasi cinque volte dal 2018, raggiungendo quasi 12 miliardi di dollari nel 2021.

LE DONNE SONO PIÙ ATTENTE AL “CLIMA AZIENDALE”


Le donne ai vertici aiutano inoltre a “proteggere sia il clima aziendale interno sia quello esterno”. Uno studio McKinsey condotto durante la pandemia ha scoperto che le donne manager hanno mostrato più preoccupazione per il benessere dei subordinati rispetto ai manager maschi allo stesso livello. I progressi nelle sfere socioeconomiche e ambientali hanno reso il mantenimento e la promozione delle donne lavoratrici un imperativo strategico per molti paesi e aziende.

LE CONCLUSIONI DI KAPLAN


La Portfolio Manager Kaplan conclude con “le donne portano più innovazione, più creatività, un processo decisionale più ponderato, che si combinano per migliorare i risultati finali. Per i nostri investimenti, prendiamo in considerazione la diversità del personale tra un universo di altri fattori di diversità e inclusione quando selezioniamo le aziende per gli investimenti". Il programma di Robeco solleciterà il management della società a compiere progressi in materia di pari diritti e opportunità per tutti i dipendenti, con particolare attenzione alla partecipazione femminile nel senior management e nei consigli di amministrazione. Questi sono solo alcuni modi in cui gli investitori possono contribuire a rompere vecchi pregiudizi e a costruire un ambiente migliore per una nuova generazione di lavoratori.
Trending