Il futuro del calcio

Il primo stadio al mondo nel Metaverso sarà del Manchester City

La società inglese sta collaborando con Sony per realizzare una versione digitale dell’Etihad Stadium, aprendo nuovi orizzonti anche al resto del mondo del football

di Mauro Speranza 22 Febbraio 2022 12:31
financialounge -  calcio Manchester City Metaverso smart stadio
financialounge -  calcio Manchester City Metaverso smart stadio

Mentre impazza la ‘mania’ da Metaverso, il mondo del Football non resta certo a guardare e sono già iniziati i primi investimenti delle società calcistiche nel nuovo universo. A dare il calcio d’inizio è il Manchester City, prima squadra al mondo a scommettere nella nuova frontiera, partendo da uno dei luoghi culto per ogni tifoso della squadra inglese: l’Etihad Stadium.

IL PRIMO STADIO NEL METAVERSO


La versione virtuale del primo stadio di calcio al mondo nel Metaverso è attualmente in corso di costruzione grazie alla collaborazione tra il Manchester City e gli esperti di Sony. Per la realizzazione dell’Etihad Stadium ‘digitale’, si è fatto ricorso alle tecnologie di tracciamento fornite da Hawk-Eye, ovvero ‘l’occhio di falco’, il sistema di moviola attualmente attivo nel tennis, nel cricket e in altri sport, di proprietà della stessa società giapponese di intrattenimento. I dirigenti del Manchester City hanno firmato un contratto triennale con Sony e, anche se il lavoro è ancora agli inizi, l’Etihad Stadium è stato già mappato digitalmente con il fine di essere ricreato in realtà virtuale.

IL FUTURO DEL CALCIO


La versione virtuale permetterà ai tifosi che non possono mai andare allo stadio di guardare le partite ‘dal vivo’ stando comodamente seduti nelle loro case in qualsiasi parte del mondo, utilizzando un visore di Realtà Virtuale. Il futuro del calcio nel Metaverso introdurrà la visione di un match in modo diverso rispetto a quello attuale. Infatti, il tifoso “avrà il controllo assoluto di quello che desidera guadare in quel momento”, spiega Nuria Tarre, City Football Group’s chief marketing and fan engagement officer, in quanto “non esiste un solo punto di vista di visione, si può guardare la partita attraverso qualsiasi angolo dello stadio”. Inoltre, aggiunge Tarre, “il numero di spettatori di una partita può essere illimitato, vista la natura virtuale dello stadio”.

DIRITTI DI TRASMISSIONE


Le innovazioni potenzialmente introdotte dall’avvento del calcio nel Metaverso possono anche riguardare un cambio nella maniera in cui vengono distribuiti i diritti televisivi, attualmente trattati centralmente dalle istituzioni calcistiche che ne decidono poi l’assegnazione alle varie squadre. Questo sistema è stato spesso motivo di scontro tra le società calcistiche e le istituzioni che governano il mondo del calcio, con alcuni club che hanno addirittura minacciato di crearsi un proprio campionato non contente della divisione degli introiti. Con l’avvento del Metaverso, le stesso società potranno vendere direttamente i diritti di visione ai propri tifosi, bypassando la ‘politica’ del calcio e aggiungendo nuove fonti di ingresso economico ai propri bilanci, già in profondo rosso da diversi anni.
Trending