Funzionerà anche con Alexa

Alfa Romeo Tonale prima auto con certificato digitale NFT

Il nuovo Suv del gruppo Stellantis sarà dotato di ‘non fungible token’ che certificheranno la qualità del veicolo, supportandone il valore residuo

di Mauro Speranza 9 Febbraio 2022 16:05
financialounge -  Alfa Romeo Metaverso NFT smart Tonale
financialounge -  Alfa Romeo Metaverso NFT smart Tonale

Non si tratta soltanto dell’ultimo modello presentato da Alfa Romeo, ma il SUV Tonale è la prima auto ad introdurre i ‘non fungible token (NFT)’ su una vettura, i certificati digitali che garantiscono l’originalità di un’informazione e che nel Metaverso sono utilizzati per garantire il possesso di un bene virtuale.

TONALE E GLI NFT


Alfa Romeo punta tutto sulla digitalizzazione per il suo SUV Tonale, integrando un NTF come certificato di unicità della vettura. In particolare, ogni veicolo avrà un proprio NTF che lo legherà ad un registro blockchain dove sarà possibile trovare tutte le informazioni sull’auto e la sua storia. “L’NTF riporterà i dati sulla vita vettura, generando così una certificazione che potrà essere utilizzata come garanzia del buon mantenimento della vettura, supportandone di conseguenza il valore residuo”, spiegava il comunicato diffuso dalla stessa società.

SOFTWARE E INTEGRAZIONE CON AMAZON


La digitalizzazione si realizza su Tonale anche con la sua piattaforma di software dotato di un display touch con display da 10,25 pollici, connettività 4G per l’accesso alla suite di servizi Alfa Connect Services dotato di My Remote per controllare alcune funzioni dell’auto da app per smartphone, oltre a My Wi-Fi per creare una rete all’interno dell’abitacolo per condividere la connettività e il My Alert che avvisa di eventuali tentativi di furto del veicolo. Inoltre, Tonale presenta l’integrazione con Amazon Alexa non solo per utilizzare l’assistente vocale a bordo dell’auto, ma anche per avere a disposizione il Secure Delivery Service, sistema che permette di utilizzare il bagagliaio della vettura come Amazon Locker per il recapito dei pacchi ordinati sul sito di e-commerce, con la possibilità di sbloccare da remoto l’apertura del bagagliaio al momento della consegna.

CARATTERISTICHE TECNICHE


Oltre alla versione diesel, Tonale sarà disponibile in tre motorizzazioni elettrificate, delle quali due ibride rispettivamente con motore turbo a benzina da 1.5 di cilindrata da 130 cavalli e la versione plug-in Q4 a trazione integrale con motore da 1.3 di cilindrata (anteriore) e quello elettrico da 90 kW (posteriore). Quest’ultimo sarà alimentato da una batteria da 15,5 kWh che permette un’autonomia massima di 80 km in ciclo cittadino e 60 in ciclo combinato WLTP dopo una ricarica di 2 ore con il caricatore di bordo da 7,4 kW.

ASSISTENZA ALLA GUIDA


Una telecamera frontale permette le funzioni di cruise control adattivo (Intelligent Adaptive Cruise Control la dicitura scelta da Alfa Romeo) e il mantenimento centrato della corsia (Lane Centering), anche grazie ad un sistema di bordo in grado di riconoscere la segnaletica stradale e di proporre al conducente il corretto limite di velocità o di selezionare automaticamente la velocità di crociera. Inoltre, l’auto è dotata di un sistema di frenata automatica di emergenza con funzione di riconoscimento anche di ciclisti e pedoni che permette di valutare l’eventuale stato di ebrezza del guidatore.

TEMPI E PREZZI


Nel corso della presentazione svoltasi lo scorso 8 febbraio, da Alfa Romeo non hanno specificato i prezzi di listino per le varie versioni. La società ha annunciato la possibilità di acquistare i veicoli direttamente online, mentre la produzione avrà inizio nello stabilimento ‘Gianbattista Vico’ di Stellantis di Pomigliano d’Arco a partire dalle prossime settimane, permettendo così di effettuare le prime consegne già dal mese di giugno.
Trending