Marketing innovativo

Anche il fondatore di Diesel Renzo Rosso investe nel metaverso

L'imprenditore ha creato una società per ideare e realizzare progetti sulla nuova frontiera del mondo virtuale

di Mauro Speranza 1 Dicembre 2021 17:25
financialounge -  Diesel Metaverso Renzo Rosso Smart Life
financialounge -  Diesel Metaverso Renzo Rosso Smart Life

La nuova frontiera commerciale rappresentato dal virtuale, soprattutto dopo il lancio del Metaverso, rappresenta un’occasione per tutti e il lusso non fa eccezione. A confermare l’interesse della moda per le nuove possibilità virtuali c’è sicuramente l’ultima mossa di Only The Brave (Otb), gruppo Renzo Rosso, ultima di una serie di aziende del settore impegnate nell’immaginare e realizzare come sarà questo ‘nuovo mondo’ per l’essere umano. Secondo una ricerca condotta da Morgan Stanley, le potenzialità commerciali di questo mercato potrebbe valere 50 miliardi di dollari entro il 2030, rendendolo davvero appetibile.

LA CREAZIONE DI BVX-BRAVE VIRTUAL XPERIENCE


Il primo passo di Otb è stata la creazione di una newco chiamata Bvx-Brave Virtual Xperience, guidata da Stefano Rosso, già membro del board della holding. La società si occuperà dello sviluppo di progetti e contenuti legati ai diversi marchi controllati dal gruppo, tra i quali Diesel, Maison Margiela, Marni, Jil Sander e Viktor & Rolf, gestendone i contatti con i principali player e le piattaforme del gaming presenti online. Tra i compiti dell’amministratore delegato ci sarà lo sviluppo di nuove modalità di interazioni con il cliente e il rafforzamento dell’engagement dei marchi all’interno di tutto il mondo digitale, ampliando l’offerta di prodotti specifici, come ad esempio i Non-fungible token (Nft), ovvero i gettoni virtuali che dimostrano la proprietà di un bene (virtuale) da vendere e comprare. “Con Bvx vogliamo essere pionieri del digitale nella nostra industria, presidiando il mondo virtuale e anticipando le richieste delle nuove generazioni di consumatori”, spiegava Renzo Rosso.

LE SCELTE DELLE ALTRE CASE DI MODA


Lo stesso gruppo di Renzo Rosso aveva lanciato il modello di sneaker marchio Diesel abbinato ad una versione Ntf in edizione limitata, The Prototype, seguendo un trend già consolidato nel settore in cui si investe sempre più nei mondi online. Tra i nomi più importanti c’è quello di Nike con la sua ‘città immaginaria’ edificata sulla piattaforma di giochi Roblox, Nikeland, con personaggi in 3D che indossano i suoi prodotti come scarpe, tute e cappellini. Altro grande nome è quello di Gucci, ufficialmente entrata nel mondo del Metaverso con Roblox nel giorno del suo 100esimo anniversario. Dalla Francia, infine, la casa di moda Balenciaga aveva stretto accordi con il colosso del gaming Epic Games per la progettazione di abiti che i giocatori possono acquistare in un negozio virtuale.

DALLA REALTÀ VIRTUALE AL METAVERSO


Se l’universo virtuale comprende tutto un mondo digitale creato al di fuori di quello reale, il Metaverso ne rappresenta il passo successivo. In questa nuova versione si ritrovano tutte le attività quotidiane (e molto di più) ma in versione 3D, come riunioni, pranzi, concerti ecc., a cui si può partecipare direttamente senza muoversi da casa, al massimo utilizzando uno speciale visore: la realtà trasloca nel virtuale, portando con sé la versione online di colleghi, amici o artisti rappresentati da avatar. Uno degli esempi classici del metaverso è rappresentato da quanto accaduto con Fortnite, diventato una sorta di mondo alternativo nel quale è possibile fare molto di più rispetto quello per cui era stato ideato, un gioco sparatutto. Proprio su Fornite, l’artista americano Travis Scott aveva tenuto il primo concerto-evento di questo genere esibendosi sulle ‘Sabbie Sudate’, un’area virtuale presente sul gioco, davanti alla cifra record di 12 milioni di persone. Se la realtà virtuale, quindi, era rappresentata dai gamer intenti a ‘uccidersi virtualmente a vicenda’, estraniandosi dal contesto esterno (e cercato dagli utenti proprio per questo), con il Metaverso si assiste all’integrazione tra mondo fisico e quello online.
Trending