Locale storico

Il Sant Ambroeus diventa americano

Il gruppo Usa di ristorazione Sahg acquisisce il celebre marchio milanese, pasticceria simbolo della città dal 1936

di Fabrizio Arnhold 5 Novembre 2021 10:32
financialounge -  Mood ristorazione Sahg Sant Ambroeus
financialounge -  Mood ristorazione Sahg Sant Ambroeus

Un altro pezzo di Milano diventa a stelle e strisce. Dopo che gli americani del fondo Blackstone si sono comprati i palazzi storici di via Montenapoleone, il gruppo statunitense di ristorazione Sa Hospitality Group (Sahg) acquisisce la pasticceria Sant Ambroeus.

SIMBOLO DI MILANO DAL 1936


Tra le attività storiche di Milano, insieme a Cova e Marchesi. Il gruppo Usa di ristorazione d’alta gamma Sahg, già titolare del marchio Sant Ambroeus negli Stati Uniti dal settembre 2020, ha perfezionato l’acquisto da Simonetta Festorazzi Langé del celebre ristorante milanese, un simbolo sotto la Madonnina dal 1936. Sahg ha acquisito la proprietà di Sahg Milan Srl, come proprietario unico in tutto il mondo del marchio Sant Ambroeus.

NEGLI USA DAL 2003


Il gruppo americano Sahg è stato creato nel 2003 da Gherardo Guarducci e Dimitri Pauli. Pauli è il figlio di Hans Pauli e della moglie Francesca che, nel 1982, quando ancora erano proprietari del Sant Ambroeus di Milano, avevano deciso di aprire una succursale a Manhattan. E dopo aver ceduto la pasticceria di Milano, tutta la famiglia si è trasferita negli States.

GRUPPO DA 18 RISTORANTI


Il gruppo adesso possiede i brand Sant Ambroeus, Casa Lever e Felice, con diciotto ristoranti fra Manhattan, Southampton e Palm Beach. “L’operazione si è conclusa con l’acquisto da parte di Sahg della proprietà Sahg Milan Srl che darà vita ad un gruppo internazionale leader nel settore della ristorazione di alto livello, come proprietario unico in tutto il mondo del marchio Sant Ambroeus”, fanno sapere dal gruppo.

NUOVA FASE


In questa nuova fase commerciale, insieme ai soci fondatori ci sarà l’amministratore delegato di Sahg Giulia Farinelli. Simonetta Festorazzi Langé resterà brand ambassador su Milano per accompagnare il processo di transizione e internazionalizzazione del marchio Sant Ambroeus.
Trending