La strategia

Robeco e UBS lanciano un nuovo fondo azionario ispirato agli obiettivi si sviluppo sostenibile

RobecoSAM Global SDG Engagement Equities si propone di motivare le società in cui investe a migliorare il modo in cui partecipano alla realizzazione degli SDG

di Redazione 3 Ottobre 2021 16:00
financialounge -  Bruno Marxer ESG finanza sostenibile fondi sostenibili Reto Eisenhut-Quinter Robeco SDG UBS Wealth Management
financialounge -  Bruno Marxer ESG finanza sostenibile fondi sostenibili Reto Eisenhut-Quinter Robeco SDG UBS Wealth Management

L'attenzione per gli SDG, Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, è sempre più importante nelle strategie di Robeco. La società ha infatti lanciato il nuovo fondo RobecoSAM Global SDG Engagement Equities, sviluppato in collaborazione con UBS Global Wealth Management (GWM). Si tratta del secondo fondo azionario di Robeco incentrato sugli SDG, dopo il RobecoSAM Global SDG Equities Fund lanciato nel 2018. Come leader mondiale del settore del wealth management, UBS GWM ha avviato la raccolta a settembre con l'obiettivo di investire 1,5 miliardi di dollari.

LE CARATTERISTICHE


SDG Engagement Equities è una strategia high conviction con un obiettivo di investimento sostenibile per guidare un miglioramento chiaro e misurabile nel contributo di una società agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG) in un periodo compreso tra tre e cinque anni. Il fondo si propone di motivare le società in cui investe a migliorare il modo in cui partecipano alla realizzazione degli SDG, attraverso un engagement attivo e un dialogo costruttivo con queste aziende. Inoltre, il fondo mira a fornire una crescita del capitale a lungo termine e ad integrare i fattori ESG, incorporando al contempo i rischi di sostenibilità nel processo di investimento. Il benchmark della strategia è l’MSCI All Country World Index (Net Return, USD).

TEAM DI GESTIONE


Il fondo RobecoSAM SDG Engagement Equities è gestito da un team stabile di professionisti esperti provenienti dalle divisioni Fundamental Equities, Emerging Markets Equities, Active Ownership e SI Research di Robeco. Nel dettaglio, il fondo sarà gestito da Michiel Plakman, supportato da Daniela da Costa, Peter van der Werf, Giacomo Moroni e Jan Anton van Zanten.
Engagement e dialogo attivo sono essenziali per sostenere un cambiamento positivo a beneficio delle persone e del pianeta, una convinzione condivisa da Robeco e UBS che ha portato al lancio della nuova strategia.

CONTRIBUTO DELLE AZIENDE


“Il solido track record di Robeco nell’engagement sulla sostenibilità - ha commentato Reto Eisenhut-Quinter, Head of Wholesale, Robeco Switzerland - si concilia perfettamente con l’obiettivo di questo fondo, che è quello di migliorare in maniera chiara e misurabile il contributo di un’azienda agli SDG ottenendo nel contempo interessanti rendimenti. Siamo entusiasti di avere come nostro partner nel lancio di questo fondo un importante cliente di lunga data come UBS, e saremo lieti di fornire a tutti i nostri clienti un’eccellente opportunità di accrescere il proprio capitale attraverso un processo attivo di engagement e dialogo sugli SDG".

INIZIATIVA CONGIUNTA


Bruno Marxer, Head of Global Investment Management, UBS Global Wealth Management, ha aggiunto: “Attraverso questa iniziativa congiunta, creiamo connessioni tra le persone per contribuire a un mondo migliore, e colleghiamo idee di investimento interessanti con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Siamo felici di offrire ai nostri clienti un accesso esclusivo a questa nuova soluzione di investimento sostenibile".
Trending