Autostrade, al via l’app per il rimborso in caso di code

Cashback autostradale
di Stefania Scordio 14 Settembre 2021 - 12:45

Partirà questa settimana Free To X Cashback per segnalare tramite lo smartphone i ritardi di percorrenza della rete autostradale

Basterà scaricare l’app per richiedere il rimborso del viaggio sulla rete di Autostrade per l’Italia in caso di disagi. L’obiettivo della società è quello di migliorare e digitalizzare il dialogo con l’utente controllando i tempi di percorrenza e rendere più efficiente il servizio.

CASHBACK AUTOSTRADALE

Free To X Cashback è stata sperimentata dai 6.300 guidatori che nel corso dei mesi estivi hanno inviato feedback sul servizio fornendo materiale ai programmatori che hanno sviluppato le soluzioni giuste per garantire il corretto funzionamento della procedura. Secondo quanto riferito, l’utente, dopo la segnalazione, riceverà, dopo attente verifiche, il rimborso di una parte o di tutto il costo del viaggio. La somma verrà restituita per ogni tipo di pagamento effettuato: dal telepass, alla carte di credito, ai contanti.

CANTIERI E CODE

Prossimamente Aspi renderà noti i particolari dell’iniziativa che avrebbe già ricevuto l’ok dal Ministero delle Infrastrutture. Tra le causali certe per il rimborso del costo del viaggio c’è sicuramente il rallentamento del traffico dovuto ai cantieri allestiti nei tre mila chilometri di rete, costituita da duemila viadotti e 600 gallerie. Probabilmente ci saranno rimborsi anche per altre cause che verranno accertate in seguito.

 

Financialounge - Telegram