La previsione

Nasdaq vicino quota 15mila, ma c'è già chi vede i 30mila punti

L'indice tecnologico Nasdaq raggiungerà quota 30mila punti? E quanto tempo impiegherà per farlo? Ecco alcune proiezioni

di Redazione 2 Agosto 2021 - 9:17
financialounge - news
financialounge - news

Mentre il Nasdaq Composite, l'indice che include i maggiori titoli tecnologici del mercato azionario americano, mette nel mirino i 15mila punti qualcuno, scherzando ma non troppo, inizia già a guardare al traguardo dei 30mila. Tra questi Mark Hulbert che per il sito marketwatch.com si è divertito a fare alcune proiezioni sulle tempistiche verso questo traguardo.

30.000 IN DUE ANNI


Lo stesso autore dell'articolo fa una premessa importante: dopo una cavalcata incredibile, dai 7.500 punti di marzo 2020 ai 14.672 di venerdì scorso, non bisogna essere ingordi. Ma il giochino è comunque interessante, perché se si proietta la crescita registrata nell'ultimo anno nei prossimi mesi, il Nasdaq Composite potrebbe toccare i 30mila punti in due anni: luglio 2023. Una previsione influenzata, ovviamente, dal crollo prima della ripresa causato dalla pandemia. Se si prende come riferimento l'ultimo quinquennio, invece, quota 30mila punti potrebbe essere toccata in 3 anni e 3 mesi.

OPPURE TRA 21 ANNI


L'altro gioco che l'autore dell'articolo si è divertito a fare è quello dell'eventuale sorpasso del Nasdaq sull'indice Dow Jones. Prendendo come riferimento i ritorni negli ultimi 5 anni dei due indici, il soprasso dell'indice tecnologico dovrebbe avvenire nell'estate del 2031. Come molti avranno capito, l'essenza di questo "giochino" dipende dal periodo di riferimento delle performance. Per esempio, se si allarga il riferimento agli ultimi 21 anni, il Nasdaq raggiungerebbe i 30mila punti nel 2035, mentre il sorpasso sul Dow Jones non si verificherebbe.
Trending