Investire nella smart mobility: perché è ora di salire a bordo

Innovazione
di Redazione 28 Maggio 2021 - 11:24

La mobilità intelligente punta su transizione elettrica e tecnologia per arrivare alla sostenibilità, ecco la strategia messa a punto da Robeco

Quando si parla di trend di investimento non si può fare a meno di citare la nuova mobilità. L’addio definitivo alle auto a combustibile fossile si avvicina, e ancora una volta la “sbronza” tecnologica arrivata con la pandemia sembra aver dato una spinta a una tendenza già solida. La mobilità smart, che comprende motori verdi e soluzioni tecnologiche per migliorare l’esperienza dello spostamento, sembra avere prospettive di crescita estremamente interessanti.

CRESCITA INARRESTABILE

Secondo diverse proiezioni, entro il 2040 il 40% delle auto vendute sarà elettrico e il 75% sarà interconnesso o addirittura autonomo. L’Agenzia Internazionale per l’Energia prevede una crescita del 28% all’anno delle vendite di auto elettriche per il prossimo decennio. E anche in Italia stiamo assistendo a un vero e proprio boom dei veicoli elettrici o ibridi, come dimostra il numero quadruplicato di immatricolazioni nel mese di marzo 2021 rispetto a dodici mesi prima.

INVESTIMENTI IN INFRASTRUTTURE

Un quarto delle emissioni europee di gas serra arriva dai motori a combustione, e le vetture rappresentano la maggiore fonte di inquinamento delle città. Per questo i governi stanno pianificando investimenti imponenti per dotarsi delle infrastrutture necessarie alla transizione verso l’elettrico. Ma oltre al passaggio verso energie da fonti rinnovabili, anche il tema della mobilità intelligente sarà cruciale per arrivare a una mobilità finalmente sostenibile e più funzionale.

L’APPROCCIO DI ROBECO

Per partecipare a questo trend di cambiamento epocale, Robeco ha ideato la strategia Smart Mobility Equity, che investe in società la cui posizione consente di rivoluzionare le catene del valore nel settore e cerca di ottimizzare i rendimenti concentrando l’esposizione sul tema della mobilità intelligente e diversificata in tutti i settori. I cluster di investimento della strategia Smart Mobility Equity sono quattro: fornitori di componenti per veicoli elettrici, infrastrutture di ricarica e reti intelligenti, produttori di veicoli elettrici, guida autonoma e connettività e mobilità condivisa.

SCELTA SOSTENIBILE

La strategia Smart Mobility Equity, oltre a integrare un approccio sostenibile in diverse fasi del processo di investimento, è perfettamente in linea con diversi principi di sviluppo sostenibile fissati dall’Onu. In particolare: energia pulita, crescita e condizioni di lavoro dignitose, innovazione e infrastrutture, città e comunità sostenibili, consumo e produzioni responsabili.

Financialounge - Telegram