Auto elettriche, Stellantis e Foxconn danno vita a Mobile Drive per l’assalto al mercato cinese

L'accordo
di Antonio Cardarelli 18 Maggio 2021 - 12:23

Presentata la joint venture tra le due società, Tavares: “Nelle auto software conta quanto il design e la tecnologia”. Titolo Stellantis in rialzo

È ufficiale la partnership tra il gruppo automobilistico Stellantis e Foxconn, gigante dell’elettronica nota per la produzione degli iPhone, per dare vita a Mobile Drive. La joint venture paritaria (Stellantis e Foxconn avranno il 50% della proprietà) nasce con l’obiettivo di “velocizzare i tempi di sviluppo per fornire esperienze innovative agli automobilitsti”, che letto sotto un’altra luce significa dare vita a un colosso dell’auto elettrica per lanciare l’assalto al redditizio mercato cinese. Durante la presentazione il titolo Stellantis si è mosso al rialzo di circa l’1,3%.

SEMPRE CONNESSI

Annunciato ieri, l’accordo tra Stellantis (gruppo Fca-Peugeot) e la sussidiaria di Foxconn FIH Mobile è stato illustrato questa mattina da Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellantis, Young Liu, presidente di Foxconn, Yves Bonnefont, Chief Software Officer di Stellantis, e Calvin Chih, amministratore delegato di FIH Mobile. Come si legge nella nota diffusa a margine della presentazione, Mobile Drive mira a unire l’esperienza di Stellantis nella progettazione e realizzazione dei veicoli e la capacità di Foxconn di sviluppare a livello globale software e hardware per smartphone e elettronica destinata al consumatore finale. L’idea finale è rompere i confini interno/esterno del veicolo per proiettare il guidatore in un mondo connesso senza soluzione di continuità.

SEDE IN OLANDA

Mobile Drive avrà sede in Olanda e opererà come fornitore del settore automobilistico, elaborando offerte competitive per fornire soluzioni software e relativi hardware a Stellantis e altre case automobilistiche interessate. La nuova società si focalizzerà su infotainment, telematica e sviluppo di piattaforme cloud service attraverso innovazioni di software che dovrebbero includere applicazioni basate su intelligenza artificiale, comunicazione 5G, servizi over-the-air avanzati, opportunità di e-commerce e integrazioni smart cockpit.

TAVARES: IL SOFTWARE CONTA QUANTO IL DESIGN

“Il software è un elemento strategico per il nostro settore e Stellantis vuole esserne leader con Mobile Drive, una società che renderà possibile il rapido sviluppo di funzioni di connettività e servizi che rappresentano la prossima grande evoluzione nel nostro settore”, ha detto Carlos Tavares, ceo di Stellantis, presentando il memorandum siglato con Foxconn. Tavares ha ricordato che oggi, per un’auto, il software è importante quanto il design e la tecnologia perché i clienti di oggi e di domani chiedono “soluzioni sempre più creative e basate sul software, soluzioni che permettano di connettere i conducenti e i passeggeri al veicolo, dentro e fuori”.

YOUNG LIU: VOGLIAMO SUPERARE LE ASPETTATIVE

“Mobile Drive intende andare incontro e superare queste aspettative grazie al coinvolgimento di team di designer e di ingegneri software e hardware”, ha affermato Young Liu, presidente di Foxconn. “Si tratta di un’estensione naturale della leadership globale di Foxconn nello sviluppo e nell’impiego di tecnologie intelligenti per migliorare la qualità della vita dei consumatori in tutto il mondo”, ha spiegato il manager.

CHIH: PRONTI PER LA RIVOLUZIONE

“Facendo leva sulle vaste conoscenze di Foxconn in merito all’esperienza dell’utente e allo sviluppo di software nel panorama delle soluzioni mobile, Mobile Drive offrirà la rivoluzionaria soluzione smart cockpit che integrerà perfettamente l’automobile nello stile di vita incentrato sui dispositivi mobili dell’automobilista”, ha spiegato Calvin Chih, amministratore delegato di FIH, controllata di Foxconn.

Financialounge - Telegram