General Motors svela le nuove auto elettriche Chevrolet Bolt

Per il mercato Usa
di Marco Rubino 16 Febbraio 2021 - 8:49

GM investe sull’elettrico rinnovando la Chevrolet Bolt EV e lanciando la nuova Bolt EUV, entrambe attese per la prossima estate

General Motors ha deciso di puntare forte sul settore delle auto elettriche, rinnovando la Chevrolet Bolt EV e presentando la nuova Bolt EUV. Questi due modelli arriveranno sul mercato statunitense nel corso della prossima estate, ma non saranno disponibili in Europa. L’operazione non si presenta semplice in quanto non solo il settore vede l’ingresso di sempre più soggetti, ma le vetture su cui punta Chevrolet non dispongono delle ultime tecnologie per le auto elettriche di General Motors, come le batterie Ultium, ad esempio.

IL RINNOVO DELLE BOLT EV

La Chevrolet Bolt EV aveva debuttato nel 2017 riscontrando un certo successo grazie all’autonomia della sua batteria. Il modello, però, ha sofferto l’arrivo di altri veicoli come la Model 3 e le vendite hanno visto una flessione. Il nuovo modello dovrebbe essere offerto ad un prezzo di 31.995 dollari per il modello base e ha un’accelerazione da 0 a 60 miglia (96 km) in 6,5 secondi. Da Chevrolet descrivono il modello come semplice da gestire, grazie alla comoda ricarica e alla minore manutenzione di cui ha bisogno. A livello meccanico, non ci sono cambiamenti nella nuova Bolt EV: è alimentato da un motore elettrico 200 CV e una batteria agli ioni di litio 65 kWh fornisce un’autonomia di 416 Km e di 160 Km in soli 30 minuti di ricarica.

LA BOLT EUV

La nuova Chevrolet Bolt EUV si distingue dagli altri modelli per il sistema di aiuto del driver ‘hands-free’, conosciuto come Tremendous Cruise. Inoltre, dispone di un sistema di guida semi-autonoma ‘Super Cruise’, precedentemente esclusiva dei modelli Cadillac. Il nuovo modello, presentato a partire da 31.995 dollari, conta su un design elegante e sportivo, soprattutto nella parte frontale.

FINITURE DI QUALITÀ

Grandi novità per quanto riguarda gli interni, rivisti nei contenuti e nella qualità rispetto agli altri modelli Chevrolet, in particolare per quanto riguarda le finiture che incrementano sensibilmente la qualità percepita rispetto al passato, a cui si aggiunge un sistema infotainment con schermo da 10,2 pollici con un’interfaccia completamente rivista, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Per quanto riguarda la batteria, questa dispone una capacità da 65 kWh e un’autonoma di 402 Km, in corrente alternata può rifornire energia fino ad una potenza di 11 kW. Infine, sono state ridisegnati plancia e il tunnel centrale, mentre è stato integrato un nuovo volante.

Financialounge - Telegram