Arriva oggi in Italia il vaccino AstraZeneca

Lotta al Covid
di Fabrizio Arnhold 6 Febbraio 2021 - 10:00

Dalla prossima settimana al via la somministrazione delle dosi agli italiani under 55. Attese per oggi, sabato 6 febbraio, 250mila dosi che modificano il piano vaccinale. Ecco le categorie previste

Dopo Pfizer e Moderna, arrivano oggi in Italia, le prime 249.600 dosi del vaccino di AstraZeneca. L’indicazione è quella di somministrarlo a chi ha tra i 18 e 55 anni. “L’arrivo di un terzo vaccino che è quello di AstraZeneca è atteso per domani (oggi per chi legge, sabato 6 febbraio, ndr) e sarà stoccato a Fiumicino, così andremo a implementare la campagna vaccinale”, ha commentato il commissario straordinario per l’emergenza, Domenico Arcuri.

LA RIMODULAZIONE DELLA CAMPAGNA VACCINALE

“Abbiamo condiviso con le Regioni un percorso parallelo nella campagna di vaccinazione, continuando intanto a dare il vaccino di Pfizer e Moderna a chi è più a rischio per abbassare la letalità”, ha continuato Arcuri, spiegando la rimodulazione della campagna vaccinale.

EVITARE IL CONTAGIO

Con il siero anti Covid di AstraZeneca “avviamo un percorso parallelo orientato a frenare la diffusione del contagio a opera degli under 55”, ha spiegato il commissario Arcuri. “Vanno somministrati a insegnanti, forze dell’ordine, forze armate, lavoratori dei servizi essenziali, ospiti e lavoratori delle carceri e ospiti e lavoratori delle comunità”. L’obiettivo è quello di abbassare l’aumento dei contagi, mentre con i vaccini di Pfizer e Moderna si punta a ridurre la letalità che ha superato i 90mila decessi, da inizio pandemia.

EFFICACE AL 75% CONTRO LA VARIANTE INGLESE

Il vaccino di AstraZeneca funziona al 75% contro la variante inglese, altamente più trasmissibile, del coronavirus. Secondo i dati raccolti da uno studio legato ad una sperimentazione clinica in corso, scende l’efficacia del farmaco sviluppato dall’Università di Oxford e AstraZeneca, che per le varianti più vecchie arriva fino all’84%.

Financialounge - Telegram