In streaming gratuito

Facebook si lancia nel cloud gaming

Il colosso di Menlo Park rinnova la piattaforma di videogiochi eliminando hardware e download: si potrà giocare in streaming direttamente dal social network. Disponibile solo per Android

di Matia Venini 27 Ottobre 2020 11:21
financialounge -  facebook Facebook Gaming gaming smart streaming
financialounge -  facebook Facebook Gaming gaming smart streaming

Dopo le vicissitudini dell’app Facebook Gaming, arrivata su Android, rifiutata da Apple e comparsa poi nei digital store senza giochi, ora il colosso di Menlo Park rinnova la propria piattaforma videoludica e si lancia nel cloud gaming. Gli utenti adesso potranno giocare direttamente dall’applicazione del social network, senza dover scaricare altri contenuti. La nuova versione di Facebook Gaming per ora è disponibile solo in versione Beta in alcuni stati USA e unicamente su dispositivi Android.

IL PROVIDER CLOUD PLAYGIGA


Per rinnovare Facebook Gaming la società di Cupertino ha deciso di sfruttare la tecnologia del provider cloud Playgiga, acquisito lo scorso dicembre per 70 milioni di dollari. Nella piattaforma sono stati inseriti sei giochi gratuiti da avviare in streaming: per gli utenti sarà semplice come guardare un video. “Non sono necessari hardware o controller speciali”, sottolinea Jason Rubin, responsabile del comparto videoludico di Facebook. “Tutti i giochi in streaming su cloud sono riproducibili nello stesso modo in cui ora giochi su Facebook, sia nella nostra sezione Giochi sia nel feed di notizie”.

GIOCHI GRATUITI


Per ora i giochi disponibili sono solamente sei, tra cui quello di golf PGA Tour Golf Shootout di Concrete Software e quello di wrestling WWE SuperCard di 2K Games, ma il catalogo è destinato ad ampliarsi di settimana in settimana di nuovi titoli sempre gratuiti. Per utilizzare il servizio gli utenti possono anche scegliere un nome e un avatar differenti da quelli del proprio profilo. “Inoltre, tutti gli sviluppatori che integrano Facebook Login for Gaming possono abilitare il cross-play tra la versione scaricata del gioco e la versione cloud su Facebook”, precisa Rubin. Quindi con un unico accesso sarà possibile giocare allo stesso gioco su piattaforme diverse.

NESSUN ABBONAMENTO


Stando a quanto dichiarato dal colosso di Menlo Park i giochi saranno conditi di microtransazioni ma al momento non è previsto un abbonamento mensile alla piattaforma, come succede ad esempio su Amazon Luna o Apple Arcade. E, a proposito della società fondata da Steve Jobs, il nuovo Facebook Gaming non è ancora disponibile per dispositivi iOS, per via della policy dello store su cloud e streaming. “Apple tratta i giochi in modo diverso e continua a esercitare il controllo su una risorsa molto preziosa”, ha commentato Rubin. Amazon con la piattaforma Luna ha trovato il modo di bypassare il fermo di Apple tramite una web-app accessibile da Safari. Ma il responsabile videogiochi di Facebook rimane scettico: “I browser mobili potrebbero diventare un’opzione, ma ci sono limitazioni a ciò che possiamo offrire su Safari”.
Trending