Crescita sostenibile

Investimenti mobiliari, un volano per un capitalismo più sostenibile

Gli esperti di Euromobiliare AM Sgr illustrano le soluzioni a disposizione dei risparmiatori per contribuire a ridurre il contrasto tra crescita economica continuativa e sostenibilità

di Leo Campagna 19 Agosto 2020 19:00
financialounge -  ESG Euromobiliare Am Sgr investimenti Esg Scenari
financialounge -  ESG Euromobiliare Am Sgr investimenti Esg Scenari

Negli ultimi anni si sono moltiplicate le critiche all’equazione “crescita economica = benessere” che è alla base dell’affermazione del capitalismo a livello globale. La crescita economica, misurata in base al tasso di variazione del PIL, è la percentuale alla quale i governanti di tutto il mondo fanno riferimento come sinonimo del benessere dei propri cittadini. Questa linea direttiva, affermatasi a partire dagli anni Ottanta, ha condotto alla dimensione globale del capitalismo che, fino al sopraggiungere della pandemia, ha conosciuto un notevole successo nell’assicurare la crescita economica in molti paesi occidentali e del mondo emergente.

BENEFICIO DELLA CRESCITA ECONOMIA CONCENTRATO IN POCHE MANI


Le critiche a questo orientamento puntano l’attenzione sulla distorsione che si è venuta a creare e, soprattutto, ampliare nel tempo che vede il maggiore beneficio della crescita economica concentrato in poche mani mentre la totalità dei cittadini accusa pesanti effetti collaterali di ordine sociale economico ed ecologico. La pandemia da Covid-19 ha messo a nudo questa contraddizione fondamentale, in particolare l’evidente contrasto tra il paradigma della crescita economica continuativa e la sua sostenibilità.

IL BLOCCO TOTALE DELLA CIRCOLAZIONE DELLE PERSONE E DELLE MERCI


Se a inizio anno erano ancora molti gli scettici sulla necessità di intervenire per arrestare le variazioni di un clima impazzito, la pandemia ha costretto le autorità ad imporre il blocco totale della circolazione delle persone e delle merci, con un costo sociale di lungo periodo che non si è ancora in grado di apprezzare nella sua interezza.

CRESCITA ECONOMICA E SOSTENIBILITÀ NON SONO INCOMPATIBILI


“Tuttavia, crescita economica e sostenibilità non sono affatto incompatibili tra loro. Esiste un modo di risolvere favorevolmente questo contrasto e passa attraverso le aziende. Il cui comportamento in termini di impatto ambientale, governance e pratiche sociali deve essere accuratamente orientato dalla politica mentre, in parallelo, i cittadini possono selezionare i prodotti e i servizi delle aziende virtuose dal punto di vista della sostenibilità”, fanno sapere gli esperti di Euromobiliare AM Sgr.

IL RUOLO CENTRALE DELLE SOCIETÀ DI GESTIONE


Una partita nella quale le società che gestiscono i risparmi dei cittadini sono chiamate a svolgere un ruolo di primaria importanza. "Siamo fermamente convinti che gli investimenti mobiliari saranno un formidabile volano per l’affermarsi di un capitalismo più sostenibile”, specificano i professionisti di Euromobiliare AM Sgr.

LE SOLUZIONI DI EUROMOBILIARE AM SGR


In quest’ottica, la casa d’investimento ha sviluppato prodotti come Euromobiliare Science 4 Life ed Euromobiliare Green 4 Planet, fondi d’investimento che adottano criteri ESG (ambientali, sociali e di governance), selezionando le aziende i cui prodotti e processi di produzione hanno un impatto positivo sui principali problemi ambientali e sociali. Sia Euromobiliare Science 4 Life ed Euromobiliare Green 4 Planet sono gestiti con un orientamento flessibile al ‘total return’, un approccio nel quale si combina l’investimento azionario con le obbligazioni green e social, la cui emissione è legata a progetti ad impatto positivo sull’ambiente e sulla società.
Trending