Dal Giappone

Troppo caldo? Arriva Reon Pocket, il mini condizionatore indossabile

La Sony ha messo in vendita un dispositivo da indossare sui vestiti per poter abbassare la propria temperatura o aumentarla in caso di troppo freddo

di Marco Rubino 5 Agosto 2020 10:37
financialounge -  Reon pocket smart Sony
financialounge -  Reon pocket smart Sony

Arriva la soluzione per affrontare il caldo o il freddo mentre siamo in giro. Dalla Sony, infatti, è stato messo in commercio Reon Pocket, il condizionatore indossabile che permette di abbassare la temperatura del corpo, oltre che aumentarla quando l'inverno picchia duro. Nel corso dell'estate 2019, la Sony aveva lanciato una campagna sulla piattaforma giapponese di crowdfunding First-flight, raccogliendo immediato successo. In questi giorni, Reon Pocket è stato messo in vendita in esclusiva per il Giappone ad un prezzo compreso tra i 100 e i 160 euro, anche se è presente una versione Lite più economica.


POCO PIÙ GRANDE DI UNO SMARTPHONE


L'oggetto ha una grandezza pari a quella di uno smartphone, pensata per poterlo infilare sotto i propri vestiti oppure utilizzando l'apposita maglietta intima, dotata di un taschino situato tra le scapole con la grata per l'aerazione. Le limitate dimensioni permettono un peso di appena 80 grammi, consentendo di poter 'indossare' l'oggetto senza troppi problemi. Reon Pocket possiede un'autonomia di due-tre ore ed è controllabile tramite una applicazione disponibile sia su Android che iOs con tre livelli di intensità dell'aria. La ricarica di Reon Pocket avviene attraverso usb type-c, e la sua autonomia varia dalle due alle tre ore, a seconda del livello di intensità di climatizzazione utilizzato.

L'EFFETTO PELTIER


La progettazione di Reon Pocket si basa sull'effetto Peltier, il fenomeno termoelettrico per cui una corrente elettrica che scorre tra due metalli o semiconduttori differenti posti in contatto produce un trasferimento di calore. Il dispositivo assorbe il calore della pelle mettendo in contatto le due parti metalliche di cui è dotato tra le quali scorre corrente elettriche. A quel punto, il trasferimento di calore generato espelle l'aria calda verso l'esterno e attira l'aria fredda nella zona di contatto, riuscendo ad abbassare la temperatura di 13 gradi massimo. Allo stesso modo, Reon Pocket funziona anche al contrario per affrontare l'inverno: riscaldando invece che rinfrescando fino a 8 gradi in più. Inoltre, è anche disponibile una modalità automatica tramite la quale il dispositivo stabilisce in maniera autonoma la temperatura corporea appropriata a una determinata condizione esterna.
Trending