Alphabet

Google, i conti battono la crisi da coronavirus

La holding Alphabet registra risultati positivi nel primo trimestre, con ricavi e utili in aumento, nonostante la forte contrazione dei ricavi pubblicitari dovuta alla pandemia

di Chiara Merico 29 Aprile 2020 - 7:51
financialounge - news
financialounge - news

Risultati positivi nel primo trimestre per Alphabet, la holding a cui fa capo Google, che ha chiuso il periodo con ricavi in aumento del 13% a 41,2 miliardi di dollari, sopra le attese degli analisti. L’utile operativo è salito a 8 miliardi di dollari dai 6,6 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. L’utile per azione è stato di 9,87 dollari, sotto le previsioni del mercato, mentre l’utile netto è salito a 6,8 miliardi di dollari dai 6,65 miliardi del 2019.

SIGNIFICATIVO RALLENTAMENTO


"La perfomance è stata solida nei primi due mesi del trimestre, ma in marzo abbiamo sperimentato un significativo rallentamento dei ricavi pubblicitari", ha spiegato Ruth Porat, chief financial officer di Alphabet. Il titolo Alphabet a Wall Street è arrivato a guadagnare l’8% nelle contrattazioni after hours.

ULTERIORE CONTRAZIONE


Alcuni analisti hanno stimato una ulteriore contrazione dei ricavi pubblicitari, fino al 20% nei prossimi trimestri, con grandi investitori come hotel, linee aeree, case di produzione cinematografica che stanno tagliando a causa della pandemia. Tuttavia Alphabet ha spiegato che la società sta lavorando per attirare investitori che normalmente sponsorizzano eventi sportivi cancellati dal coronavirus.

Arriva Facebook Gaming, app tutta dedicata ai videogame


Arriva Facebook Gaming, app tutta dedicata ai videogame






CAUTO OTTIMISMO


“Anche se ovviamente la pandemia ha avuto un impatto sull’economia e noi non ne siamo immuni, l’attenzione degli investitori pubblicitari per i nostri prodotti è stata molto forte”, ha sottolineato il ceo di Alphabet Sundar Pichai. E se Porat ha avvisato che “il secondo trimestre sarà difficile”, gli analisti hanno espresso cauto ottimismo.
Trending