Elon Musk

Solarglass, in arrivo anche in Europa i tetti solari di Tesla

Elon Musk vuole lanciare il tetto fotovoltaico Tesla Sunglass anche in Europa. L’annuncio direttamente dal fondatore su Twitter

di Fabrizio Arnhold 12 Febbraio 2020 09:50
financialounge -  Elon Musk Europa fotovoltaico Solarglass Tesla
financialounge -  Elon Musk Europa fotovoltaico Solarglass Tesla

Ci siamo quasi. Tra poco anche le case in Europa potranno avere il tetto fotovoltaico di Tesla. Negli Stati Uniti il Tesla Solar Roof esiste già, me non dovrebbe mancare molto per vederlo anche sulle abitazioni del Vecchio Continente. L’annuncio arriva direttamente da un tweet di Elon Musk: “Presto verranno annunciate le tempistiche per Europa e Cina”. 


I PANNELLI SOLARI SECONDO TESLA


Non si tratta di un tetto fotovoltaico come gli altri. E lo si capisce subito dal prezzo, più alto rispetto alla tradizionale copertura di pannelli solari sul tetto di casa. I pannelli, nel caso del Solaglass di Tesla, sono nelle tegole stesse. A guadagnarci, prima di tutto, è l’estetica. Negli States i tetti solari di Mr. Musk sono già arrivati alla terza generazione, adesso l’intento del fondatore di Tesla è quello di portare i Solarglass nel resto del mondo. 

L’ARRIVO IN EUROPA


Visitando il sito internet di Tesla, nella sezione Solarglass, c’è la possibilità di compilare un form per ricevere gli aggiornamenti. Il tetto solare sfrutta la batteria Powerwall, che mantiene in funzione la casa anche in caso di blackout. Le tegole di Tesla sono garantite 25 anni, resistenti alla grandine, e anche se il prezzo resta da definire, si ipotizza che possa aggirarsi attorno ai 175 euro per metro quadrato. 

Tesla assume in Europa e non serve la laurea. Ecco come candidarsi


Tesla assume in Europa e non serve la laurea. Ecco come candidarsi





SI RIDUCE L’IMPATTO ESTETICO


Lo sbarco in Europa potrebbe incontrare qualche problema a livello progettuale. Oggi Tesla Solarglass è garantito per pendenze da 2:12 a 20:12, ed è perfetto per abitazioni con un tetto piatto, ma potrebbe incontrare qualche difficoltà con forti pendenze, come quelle del Nord Europa. In azienda si stanno studiando soluzioni adatte.

TUTTA LA CASA FIRMATA TESLA


Il vantaggio è quello di ridurre l’impatto estetico ma anche ottimizzare la resa del tetto, per esempio in una nuova abitazione, perché la spesa è la stessa per il tetto ma anche per l’impianto. E poi come non considerare l’aspetto modaiolo: Tesla Solarglass, un’auto Tesla in box e un accumulatore Tesla. C’è chi è pronto a non badare a spese per dire di vivere in una “casa Tesla”. Per sapere quando potrà farlo in Europa, però, occorre pazientare ancora un po’.
Trending