Bernard Arnault

Il gruppo francese di Louis Vuitton si compra il Milan?

Secondo l’indiscrezione rilanciata da La Repubblica, il magnate francese Bernard Arnault, l’uomo più ricco d’Europa, sarebbe interessato a rilevare il club rossonero. Ed è già balletto di cifre e di nomi

di Redazione 3 Dicembre 2019 14:45
financialounge -  Bernard Arnault Bulgari Fendi fondo Elliott louis vuitton LVMH Milan Moet & Chandon Yonghong Li
financialounge -  Bernard Arnault Bulgari Fendi fondo Elliott louis vuitton LVMH Milan Moet & Chandon Yonghong Li

Bernard Arnault, l’uomo più ricco d’Europa e il terzo più ricco al mondo, sarebbe interessato all’acquisto del Milan dal fondo Elliott. L’indiscrezione è stata rilanciata dal quotidiano La Repubblica in un articolo firmato dal giornalista Enrico Currò.

PORTE APERTE


Secondo l’ipotesi Bernard Arnault, a capo del gruppo LVMH che possiede marchi del lusso come Louis Vuitton, Fendi, Bulgari e Moet & Chandon, avrebbe riaperto la porta a un possibile acquisto della squadra rossonera su suggerimento di alcuni consiglieri economici.

LO STOP DEL FIGLIO


Le voci di un interessamento al Milan di Bernard Arnault circolavano già da qualche settimana. Era stato però il figlio del magnate francese, Antoine Arnault, a smorzare gli entusiasmi dei tifosi del Milan. Una frenata dovuta, molto probabilmente, anche al prezzo.


CIFRE ESAGERATE


Si parla infatti di un importo di 975 milioni di euro per rilevare l’intero pacchetto azionario in mano al fondo Elliott: una cifra che viene ritenuta da quasi tutti gli osservatori esagerata. Nel 2016 il Milan fu venduto da Silvio Berlusconi per 520 milioni di euro ai cinesi di Yonghong Li, che si fecero carico anche di debiti per 220 milioni.

ELLIOTT ALLA GUIDA


Due anni dopo, nel 2018, il fondo Elliott diventò proprietario del Milan, dopo la mancata restituzione dei 32 milioni che aveva prestato a Yonghong Li: il prezzo d’acquisto era stato in pratica solo di 354 milioni. Ecco perché, anche ipotizzando una buona plusvalenza, la cifra ipotizzata sembra eccessiva.

NOMI DI LUSSO


A quanto si apprende, però, i francesi starebbero studiando le carte e già circolano le prime speculazioni sui futuri acquisti, con nomi stellari come quello di Pep Guardiola per la panchina e del plurivincitore del Pallone d’oro Lionel Messi per l’attacco. Ma per adesso si tratta solo di voci: in attesa degli sviluppi, è meglio che i tifosi del Milan restino con i piedi per terra.
Trending