debito

Trovare rendimento negli emerging markets

18 Settembre 2014 - 12:20
financialounge - news
financialounge - news
In un mondo a basso tasso di crescita ed ancor più bassi rendimenti obbligazionari è sempre più difficile realizzare ritorni interessanti. Lo sanno bene i risparmiatori e i consulenti finanziari. E lo sanno anche i grandi investitori internazionali: non è un caso che sia l'obbligazionario che l'azionario emergenti stiano attirando flussi sempre più consistenti di capitali.
Sono molteplici le ragioni che spingono in questa direzione.

Obbligazionario emergente
Le obbligazioni dei paesi emergenti, sia governative che societarie, sono una soluzione interessante per intercettare rendimenti più elevati rispetto a quelli, schiacciati sui minimi storici, in tutto il mondo sviluppato. Il debito dei paesi in via di sviluppo offre infatti flussi di reddito elevati e, quando è selezionato con la massima attenzione alla gestione del rischio, può rappresentare un’asset class di qualità: si può riuscire così ad ottenere la combinazione ottimale di un reddito elevato e di un profilo rischio/rendimento interessante.
Tra le soluzioni d'investimento dedicate al debito emergente, il FF Emerging Market Debt Fund rappresenta il punto d'arrivo dell'esperienza ventennale di Fidelity sui mercati emergenti. Il fondo è caratterizzato da ampia delega e da un approccio attento alla gestione del rischio. Lo stesso che gli ha consentito di passare indenne la recente crisi russa. Il fondo investe in obbligazioni emergenti emesse in dollari: un vantaggio per chi vuole evitare la volatilità legata all'esposizione alle valute locali.

Azionario emergente
L'azionario emergente gode di fattori propulsivi quali fondamentali solidi e valutazioni a sconto. Soprattutto però vi sono fattori di crescita strutturali che offrono prospettive di sviluppo uniche a livello mondiale nel medio e nel lungo termine. Si pensi a elementi quali la crescita demografica o lo sviluppo di nuovi mercati per i beni di largo consumo. Occorre però saper cogliere le opportunità senza incorrere in rischi non desiderati. Per questo motivo è necessario essere selettivi affidandosi a chi abbia una conoscenza diretta dei singoli titoli e delle condizioni su ciascun mercato finanziario.

“I mercati emergenti sono negoziati a notevole sconto rispetto alla maggior parte dei parametri di valutazione. I multipli sono ai livelli più bassi degli ultimi 10 anni e questo potrebbe essere il momento opportuno per ampliare l'esposizione a un'asset class attualmente a sconto” puntualizza Nick Price, gestore di FF Emerging Markets Fund che poi aggiunge quali siano le prospettive future: “I mercati emergenti sono caratterizzati da trend strutturali particolarmente favorevoli e vi sono numerose società che sono ben posizionate per beneficiare dei più importanti trend di crescita che caratterizzano queste aree. In particolare sto trovando opportunità di investimento in Cina e India, dove sono in fase di implementazione ambiziosi piani di riforme. Al contempo è importante sottolineare che nei Paesi emergenti i rendimenti sono sempre più guidati dai singoli titoli anziché dai settori o dai Paesi. Da sempre il tratto distintivo della mia filosofia di investimento e di quella di Fidelity è l'approccio bottom-up e stock picking, basato su approfondite ricerche sulle singole società con l'obiettivo di identificare quelle che hanno il miglior potenziale di crescita”.

Il FF Emerging Markets Fund di Fidelity permette infatti di cogliere le migliori opportunità di investimento nei mercati azionari dei Paesi emergenti. È caratterizzato da una gestione attiva focalizzata sulla selezione delle migliori società e la contestuale esclusione dei titoli meno interessanti. Il fondo ha dimostrato nel tempo di essere in grado di affrontare differenti contesti di mercato, posizionandosi nel primo quartile su periodi di 1, 3, 5 e 10 anni, e, nel 2014, si è aggiudicato il premio Morningstar come miglior fondo azionario emergente.

L’importanza strategica di investire nei mercati in via di sviluppo rappresenta il tema della nuova edizione del Fidelity LIVE Roadshow-Autumn Edition di Fidelity Worldwide Investment. L’evento, partito il 17 Settembre per proseguire fino al 23 ottobre, toccherà ben 22 città per presentare ai consulenti e ai professionisti di tutta Italia l’analisi di Fidelity sugli scenari economico-finanziari che si vanno delineando e le soluzioni più adatte per beneficiare del trend di crescita, in particolare nei Paesi emergenti.

Fidelity LIVE Roadshow si propone di offrire ai professionisti della consulenza l’opportunità di scambiare opinioni e di ascoltare dal vivo i contributi degli esperti di Fidelity. Le tappe di Torino, Milano, Roma, Napoli, Firenze e Padova vedranno, inoltre, la partecipazione di Curtis Evans e Kevin Loo, due tra i migliori specialisti nell’ambito del debito emergente, che commenteranno le prospettive di mercato, illustreranno le strategie dei fondi Fidelity e saranno a disposizione per una sessione di domande e risposte con il pubblico. Per partecipare all’evento, vi invitiamo a registrarvi a una delle tappe del roadshow direttamente dal sito www.fidelity-italia.it.

23 settembre - Torino
Hotel Principi di Piemonte
Via Piero Gobetti, 15
10123 Torino
Salva nel calendario

24 settembre - Milano
Four Seasons Hotel
Via Gesù, 6/8
20121 Milano
Salva nel calendario

25 settembre - Roma
Grand Hotel Parco dei Principi
Via Gerolamo Frescobaldi, 5
00198 Roma
Salva nel calendario

30 settembre - Napoli
Hotel Excelsior
Via Partenope 48
80121 Napoli
Salva nel calendario

1 ottobre - Firenze
Grand Hotel Baglioni
Piazza dell'Unita' Italiana 6
50123 Firenze
Salva nel calendario

2 ottobre - Padova
Hotel Sheraton Padova
Corso Argentina 5,
35129 Padova
Salva nel calendario

7 ottobre - Bologna
ROYAL HOTEL CARLTON
Via Montebello 8
40121 Bologna
Salva nel calendario

8 ottobre - Catania
NH PARCO DEGLI ARAGONESI
Viale Kennedy, Localita' La Playa
95121 Catania
Salva nel calendario

8 ottobre - Verona
Hotel Leon D'Oro
Viale Piave, 5
37135 Verona
Salva nel calendario

9 ottobre - Palermo
Grand Hotel Et Des Palmes
Via Roma, 398
90139 Palermo
Salva nel calendario

14 ottobre - Brescia
Novotel Brescia
Via Pietro Nenni, 22
25124 Brescia
Salva nel calendario

14 ottobre - Viareggio
Hotel Villa Ariston
Viale San Bernardini, 355
55041 Lido di Camaiore (LU)
Salva nel calendario

15 ottobre - Udine
Best Western Là di Moret
Via Tricesimo, 276
33100 Udine
Salva nel calendario

15 ottobre - Varese
Centro Congressi Ville Ponti
Piazza Litta, 2
21100 Varese
Salva nel calendario

21 ottobre - Ancona
EGO HOTEL
Via Flaminia 220
60126 Ancona
Salva nel calendario

21 ottobre - Como
Palace Hotel
Lungo Lario Trieste, 16
22100 Como
Salva nel calendario

22 ottobre - Pescara
Hotel Esplanade
Piazza 1 Maggio, 46
65122 Pescara
Salva nel calendario

22 ottobre - Bergamo
NH Bergamo
Via P. Paleocapa, 1/G
24121 Bergamo
Salva nel calendario

23 ottobre - Bari
Nicolaus Hotel Conference & Events
Via Cardinale A. Ciasca, 27
70124 Bari
Salva nel calendario

23 ottobre - Salerno
Mediterranea Hotel
Via Salvador Allende, 8
84100 Salerno
Salva nel calendario
Trending