italia

I prezzi delle case signorili tengono

14 Marzo 2013 - 9:00
financialounge - news
financialounge - news
Il mercato della casa in Italia ha subito una dura contrazione delle vendite e un calo dei prezzi nel 2012. Tuttavia, le abitazioni signorili mostrano una maggiore resistenza almeno per quanto riguarda il secondo semestre 2012 e relativamente alle grandi città.

A Milano, per esempio, le abitazioni residenziali di tipo signorile nuovo o ristrutturato, hanno mantenuto i prezzi stabili tra luglio e dicembre 2012 nelle zone Centro – Arco della Pace (7.500 euro al metro quadro), San Vittore – Cadorna – Magenta (8.500 euro m/q) e Solferino – Corso Garibaldi – Corso Como (8.500 euro m/q).

Anche a Roma, con la sola eccezione del Centro Storico – Pantheon che ha accusato un calo delle quotazioni semestrali del 5% (attestandosi comunque a 9.500 euro a m/q), i prezzi delle case signorili hanno mantenuto i livelli di fine giugno: Piazza di Spagna (15.000 euro m/q), via del Babuino (10.500 euro m/q), e Piazza del Popolo (9.500 euro m/q).

Stesso discorso per Firenze, città nella quale le abitazioni signorili situate nel Centro – Santa Croce (4.850 euro al m/q), in zona San Gallo e in zona Cure (4.700 euro al m/q) e in zona San Gallo (5.000 euro al m/q) hanno mostrato una buona resistenza delle quotazioni nel secondo semestre del 2012.
Trending