Europa

Focus sulla produttività

23 Gennaio 2013 - 9:00
financialounge - news
financialounge - news
La produttività del lavoro in Italia risulta attualmente in linea con la media degli altri partner europei. Tuttavia, scorrendo i dati statistici elaborati dell’Istat, si nota che nel 2002 risultava più elevata del 9,5%.

Per cercare di recuperare, almeno in parte, il terreno perduto in questi ultimi 10 anni, è stato firmato il decreto che stabilisce le modalità operative per l’applicazione del premio di produttività per quest’anno.

Per beneficiare della detassazione al 10% dei premi fino a 2,500 euro legati alla miglior efficienza competitiva dei lavoratori, il reddito massimo da lavoro dipendente conseguito nel 2012 non potrà risultare superare ai 40 mila euro. L’imposta del 10%, sostituisce l’imposta sulle persone fisiche e le addizionali regionali e comunali e comporta un risparmio erariale per il bonus al lavoratore tra il 15% e il 30%.
Trending