banche centrali

Si deprezza il franco svizzero

18 Gennaio 2013 - 9:00
financialounge - news
financialounge - news
Il cambio euro / franco svizzero ha infranto quota 1,25. Dopo aver oscillato intorno al livello 1.20, in virtù anche degli interventi della Banca Centrale Svizzera, il fixing tra la moneta unica europea e la divisa elvetica sembra ora aver imboccato la strada in discesa riportandosi su livelli che non si vedevano dal maggio 2011, cioè dalla vigilia dello scoppio della crisi del debito sovrano della zona euro.

Durante quella tempesta finanziaria, infatti, la moneta svizzera, ritenuta una delle poche valute rifugio per gli investitori, si era apprezzata sull’euro fino a fissare un cambio euro / franco svizzero a un minimo di 1,03 il 10 agosto 2011. Da qual minimo, una lenta ripresa della moneta unica che ha riportato il fixing sul livello di 1,20 e, da ieri, a quota 1,25.
Trending