consumi

Produzione industriale, mini rimbalzo a dicembre

15 Gennaio 2013 - 8:00
financialounge - news
financialounge - news
Le attese ora sono tutte per il nuovo anno, sperando di aver lasciato alle spalle il peggio. La produzione industriale italiana di dicembre, in base alle stime dell’ufficio studi di Confindustria, dovrebbe chiudere con un leggero rialzo dello 0,4%.

La media del 2012, tuttavia, resta comunque negativa (-6,2%) sebbene meno pesante rispetto ai dati di novembre elaborati da Istat e Eurostat in cui risulta che la produzione industriale italiana segna un -7,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Tra i settori che hanno limitato la caduta, si segnalano l’alimentare (-3,6%), i prodotti chimici (-3,6%), l’elettronica (-4,9%), i prodotti petroliferi (-4,9%) e il tessile – abbigliamento (-5,5%). Ancora peggio della media, invece, i settori gomma e plastica (-16,9%), apparecchiature elettriche (-10,5%), energia (-9,3%) e la metallurgia (-8,4%).
Trending