Europa

Tassi dei mutui italiani tra i più cari d’Europa

11 Gennaio 2013 - 9:00
financialounge - news
financialounge - news
In Europa il tasso medio applicato ai mutui si attesta al 3,35%, oltre due punti percentuali in meno rispetto al picco storico del 5,37% di fine 2008.

In Italia, però, il calo è stato meno sensibile e il tasso medio si colloca infatti al 4,05%, ben sopra la media europea: peggio di noi ci sono il Portogallo, in cui il tasso si posiziona al 4,40% e la Francia (4,10%). I mutui costano meno che in Italia, invece, in Germania (2,92%), e in Spagna (3,06%).

Tradotto in pratica, significa che un nuovo mutuo ventennale di 100 mila euro acceso oggi da una famiglia italiana comporta una rata annua di 5.764 euro, quello avviato da un nucleo familiare spagnolo 5.098 euro e quello richiesto da una famiglia tedesca 5.008 euro: la somma complessiva (capitale + interessi) che verranno pagati dalla famiglia italiana in 20 anni assommano a 178.600 euro, quelli della famiglia spagnola 158.000 e quelli del nucleo familiare tedesco 155.200 euro.
Trending