commodities

Commodity agricole da record nel 2012

2 Gennaio 2013 - 13:00
financialounge - news
financialounge - news
L’anno appena concluso ha visto le commodity agricole registrare le migliori performance tra le principali materie prime. In particolare, il frumento ha fatto segnare un aumento dei prezzi del 19,2% e i semi di soia un incremento del 16,7%.

Incremento a due cifre anche per altre materie prime, in questo caso, non agricole: il piombo (+14,6%), lo zinco (+12,6%) e il gas naturale (+12,1%). Ben impostati anche i metalli preziosi con le quotazioni del platino in rialzo del 9,8%, quelle dell’argento dell’8,3% e quelle dell’oro del 7%.

Da notare che il fixing del metallo giallo a fine anno a quota 1.675 dollari l’oncia, sebbene sia ben al di sotto del record di 1.920 dollari l’oncia del settembre 2011, ha permesso agli investitori in oro, per il dodicesimo anno consecutivo, di chiudere i 12 mesi con un guadagno.
Trending