borsa

La Tobin Tax all’italiana

27 Dicembre 2012 - 14:00
financialounge - news
financialounge - news
Per i dettagli sarà necessario attendere il decreto attuativo ma l’imposta sulle transazioni finanziarie, la cosiddetta Tobin Tax, ha già uno schema di massima. A decorrere dal prossimo primo marzo, verrà applicata un’imposta di bollo pari allo 0,12% sulle transazioni in azioni e strumenti finanziari partecipativi che avvengono nei mercati regolamentati, cioè in Borsa: se le operazioni vengono invece effettuate in mercati non regolamentati (over the counter) l’aliquota sale allo 0,22%.

Per il 2014, invece, le aliquote scenderanno, rispettivamente, allo 0,10% e allo 0,20%. Tra le esenzioni previste i trasferimenti frutto di successione o donazione, le operazioni dei market maker, le transazioni relative ad azioni di società con capitalizzazione di Borsa inferiore a 500 milioni, le operazioni effettuate dai fondi pensione complementari e dagli enti di previdenza obbligatoria.
Trending