borsa

Nasce il primo operatore globale borsistico

21 Dicembre 2012 - 11:00
financialounge - news
financialounge - news
Nasce il primo operatore globale borsistico diversificato in materie prime, derivati su crediti, azioni e derivati su azioni, mercato valutario. Intercontinetal Exchange (Ice), leader nelle transazioni di materie prime e petrolio, compra Nyse Euronext, (ossia Wall Street più un pezzetto di Europa con le Borse di Parigi, Bruxelles, Amsterdam e Lisbona e il mercato europeo dei derivati Liffe) per 8,2 miliardi di dollari in parte in contanti in parte in titoli. L’offerta corrisponde a 33,12 dollari per azione.

Nel giorno dell’annuncio, giovedì 20 dicembre, il titolo Nyse Euronext ha chiuso in rialzo del 34,1%. Una volta portata a termine l’operazione, gli azionisti Nyse avranno il 36% di Ice. I cda delle due società hanno già dato il via libera. Manca ora l’approvazione da parte delle autorità di regolamentazione europee e statunitensi e delle assemblee degli azionisti. L’iter dovrebbe chiudersi nella seconda parte del 2013.

Ice si è impegnata a mantenere il marchio Nyse Euronext e avrà una doppia sede a New York ed Atlanta. È probabile che, condizioni di mercato e autorità europee permettendo, Ice procederà in un secondo momento all’Initial public offering della sola Euronext (che riunisce le Borse europee del gruppo).

Jeffrey C. Sprecher, ceo di Ice, continuerà a essere l'amministratore delegato della società che nascerà dall'unione. Duncan Niederauer, ceo del Nyse, sarà il presidente della società nascente e l'amministratore delegato del gruppo Nyse.
Trending