settore immobiliare

Immobili USA, salgono i prezzi a novembre

21 Dicembre 2012 - 8:00
financialounge - news
financialounge - news
Le vendite di immobili negli Stati Uniti sono salite del 15,7% su base annua a novembre 2012 sebbene in quest'ultimo mese sia stato registrato un calo del 7,2% rispetto ad ottobre.

Delle 52 aree metropolitane esaminate, 49 hanno registrato un aumento delle vendite rispetto a novembre 2011, e molte di esse hanno messo a segno aumenti a doppia cifra, tra cui: Providence, RI 62,6%, Burlington, VT +50,8%, Manchester, NH +38,8% Nashville, TN +35,7%, Tampa, FL +35,1% e Boston, MA 32,0%.

Il prezzo medio registrato a novembre per tutte le case vendute nelle 52 aree metropolitane è stato di 163.750 dollari, cioè il 3,6% in più rispetto al prezzo medio nel mese di ottobre, e il 6,9% al di sopra del prezzo fissato 12 mesi prima: novembre 2012 è il decimo mese consecutivo con un aumento dei prezzi rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Tra le aree metropolitane più brillanti, in termini di rialzo dei prezzi, si segnalano: Phoenix, AZ +34, 8%, Atlanta, GA +25,7%, Tampa, FL +23,7%, Las Vegas, NV +20,1%, Detroit, MI +19, 7% e Boise, ID + 20,0%. Da notare, infine, che il numero totale di case in vendita nel mese di novembre è sceso dell’8,0% rispetto ad ottobre e del 29,1% nei confronti dello stesso mese del 2011
Trending