Europa

Corporation europee, bond a tasso zero

28 Novembre 2012 - 7:30
financialounge - news
financialounge - news
L’elevata e continua domanda da parte degli investitori per le obbligazioni societarie europee ha consentito alle aziende del Vecchio Continente di emettere prestiti ai minimi storici.

Il tasso medio della cedola fissa per le obbligazioni societarie europee emesse nel corso del 2012 si attesta infatti al 4,18%, segnando il livello più basso dal 2002: il calo, rispetto al 2011 quando il tasso medio si attestò al 4,99%, è di circa 81 punti base (-0,81%).

Tra gli emittenti che hanno potuto beneficiare di più di questa favorevole situazione figurano Siemens (cedola dello 0,375% sull’emissione da 1,4 miliardi di euro, Unilever (0,45%), Bmw (0,47%), Daimler (0,52%), Volkswagen (0,55%) Air Liquide (0,625%), Deutsche Bahn (0,75%) e Heineken (0,80%).
Trending