Fondi obbligazionari

Tutto esaurito per i bond societari italiani

26 Novembre 2012 - 10:00
financialounge - news
financialounge - news
Le ultime tre, in ordine di tempo, sono state le emissioni di Atlantia, A2a e Cassa Depositi e Prestiti (Cdp).

La società a cui fanno capo le più importanti reti autostradali della Penisola ha emesso un bond della durata di sei anni per il pubblico retail per un importo di 1 miliardo di euro, A2a ne ha collocato uno presso gli istituzionali per un controvalore di 750 milioni di euro mentre Cdp ha piazzato un prestito obbligazionario a 8 anni per 250 milioni.

Ma il boom delle emissioni societarie Made in Italy è iniziato da mesi. In precedenza, infatti, ne hanno approfittato tra le altre, Snam (due emissioni per un totale di 1,5 miliardi di euro), Campari (un bond da 400 milioni), Terna (un’emissione da 750 milioni), Enel (due obbligazioni per complessivi 2 miliardi) e Telecom Italia (un bond da un miliardo).
Trending