crescita economica

Alla ricerca della produttività perduta

21 Novembre 2012 - 9:00
financialounge - news
financialounge - news
Se c’è un fattore che, forse, più di ogni altro può ridare slancio alla crescita del nostro Paese è la produttività. Anche per questo il Governo Monti tiene particolarmente alla sigla dell’accordo tra le parti sociali sulla proposta unitaria presentata dai datori di lavoro ai sindacati nazionali.

Il fondo per la detassazione della produttività vale 2.15 miliardi per il triennio 2013- 2015, di cui 950 milioni per il solo 2013. L’obiettivo è quello di incrementare la produttività italiana per ora di lavoro che, in base ai dati Eurostat 2011, si attesta a 100.4 contro il 105.3 della media europea.

L’indice, che è partito da quota 100 nel 2005, vede l’Italia come fanalino di coda tra i 27 Paesi UE mentre i maggiori competitor europei possono vantare un indice superiore: quello della Francia a 104.1, quello della Germania a 106.2 e quello della Spagna a 109.1.
Trending