finanza

Grande industria italiana, più debiti e imposte

29 Ottobre 2012 - 8:00
financialounge - news
financialounge - news
Nei primi 6 mesi del 2012 la grande industria italiana ha registrato un incremento del fatturato di 219,3 miliardi di euro, in aumento del 7,3% rispetto al primo semestre 2011. In miglioramento anche il risultato netto, pari a 10 miliardi di euro (+1,1% sul 2011), il margine operativo netto che si è attestato a quota 27,4 miliardi (+0,4%) e la liquidità disponibile che a fine giugno ha raggiunto i 52,7 miliardi (+7,3%).

Per contro sono risultati in aumento i costi di gestione (+8,5%), gli oneri e proventi finanziari (+25,8%) e le imposte (+12,2%, passate da 9,5 miliardi del 2011 a 10,1 miliardi del 2012). In salita anche i debiti finanziari che, cresciuti del 7,4%, si sono portati a 244,5 miliardi: il rapporto debiti finanziari / patrimonio netto a fine giugno si è fissato a quota 110,4%.
Trending