diversificazione

Un nuovo fondo per i risparmiatori

5 Ottobre 2012 - 6:00
financialounge - news
financialounge - news
È iniziata lo scorso 1° ottobre la commercializzazione in Italia del Pioneer Funds – Emerging Markets Corporate High Yield Bond, un nuovo un fondo che andrà ad arricchire l’offerta di Pioneer Investments sui mercati emergenti e offrirà ai risparmiatori la possibilità di investire in un segmento del mercato obbligazionario, quello dei titoli societari ad alto rendimento, caratterizzato da un elevato trend di crescita.

“Questo fondo consente di sfruttare le opportunità di rendimento offerte dal restringimento degli spread nel lungo termine e di beneficiare di maggiori rendimenti nel breve periodo. L’obiettivo è quello di trarre pieno vantaggio dal potenziale di crescita delle economie emergenti, che presentano solidi fondamentali, e dalla nostra capacità di selezione di titoli nel mondo obbligazionario”, ha commentato Greg Saichin, Responsabile Portafogli Obbligazionari Mercati Emergenti e High Yield di Pioneer Investments. “Le società dei mercati emergenti presentano, infatti, bilanci sani e una buona solidità aziendale, con un minor indebitamento e un maggior livello di liquidità rispetto ai concorrenti americani. E le obbligazioni societarie in queste aree sono negoziate ad un livello di spread più ampio rispetto a quelle dei mercati più sviluppati”, ha aggiunto Saichin.

Greg Saichin e il suo team vantano una consolidata esperienza negli investimenti nei mercati emergenti. Saichin opera nell’industria finanziaria da più di 24 anni, 13 dei quali trascorsi all’interno del team specializzato sui mercati emergenti e high yield di Pioneer Investments. Le capacità del suo team sono testimoniate dai diversi riconoscimenti ricevuti nell’ambito dell’industria dell’asset management e dai risultati conseguiti dai fondi obbligazionari di Pioneer Investments che investono nel segmento dei mercati emergenti e high yield. Nella loro attività, i gestori sono supportati da un ampio gruppo di analisti di carriera con un’esperienza significativa.

Il nuovo fondo sarà disponibile anche con una classe di quote a distribuzione trimestrale del provento. La caratteristica di questa classe di quote è la predeterminazione di un target di provento annuale, esplicitato in forma percentuale che, qualora se ne verifichino le condizioni, verrà corrisposto trimestralmente nell’anno solare successivo. I sottoscrittori avranno quindi la possibilità di percepire trimestralmente i proventi maturati, come avviene con gli interessi dei titoli obbligazionari. Con un vantaggio: quello della diversificazione offerta dai fondi comuni di investimento che investono in una molteplicità di titoli senza incorrere nel rischio di concentrare il proprio patrimonio su uno o pochi strumenti finanziari.

Dal 1° ottobre la classe di quote a distribuzione trimestrale del provento è disponibile anche per altri due fondi obbligazionari che investono nei paesi emergenti già commercializzati in Italia, il Pioneer Funds - Emerging Markets Bond e il Pioneer Funds - Emerging Markets Bond Local Currencies.



Avvertenze
Prima dell'adesione leggere il prospetto disponibile sul sito internet www.pioneerinvestments.it, presso gli intermediari collocatori e gli uffici dei promotori finanziari autorizzati. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Pioneer Investments è il marchio che contraddistingue la società di gestione di UniCredit.
Trending