Un mese record per gli ETP a reddito fisso

BlackRock
7 Giugno 2012 - 20:00

La fuga verso la sicurezza, in gergo tecnico fly to quality, è alla base del mese record per gli ETP a reddito fisso.
E’ quanto emerge dal report “ETF Landscape – Industry Highlights”, a cura del BlackRock Investment Institute, che traccia l’andamento del mercato degli ETP (Exchange traded products, ovvero Etf, Etc e Etn) nel mese di maggio 2012.

In particolare, nel rapporto si evince che l’incertezza economica in Europa e in Cina ha scatenato una fuga verso la sicurezza che ha contribuito a far registrare agli ETP a reddito fisso un mese record: afflussi netti pari a 11,0 miliardi di dollari, superiori al precedente record di 9,1 miliardi di dollari del gennaio 2012.

Gli ETP obbligazionari governativi hanno registrato una raccolta netti record pari a 5,6 miliardi di dollari, di cui 4,4 verso i treasury statunitensi: il precedente record di afflussi verso gli ETP obbligazionari governativi, pari a 3.6 miliardi di dollari, risale al mese di giugno 2011. I prodotti obbligazionari corporate investment grade hanno invece raccolto 1,7 miliardi dollari mentre gli ETP obbligazionari high-yield hanno registrato deflussi mensili di 1,3 miliardi: per questa categoria si tratta del primo mese col segno meno dal novembre 2011.

Passando poi al mercato azionario, le sottoscrizioni si sono indirizzate sui prodotti che consentono esposizione al mercato cinese e tedesco. La raccolta netta degli ETP sui mercati azionari emergenti è stata pari a 3,3 miliardi di dollari, con flussi di 8,3 miliardi dollari verso due nuovi prodotti azionari cinese e deflussi di 5 miliardi di dollari da un’ampia gamma di prodotti sui altri mercati emergenti. I due nuovi fondi azionari cinesi replicano l’indice China Securities Index 300, costituito dalle 300 azioni a maggior capitalizzazione, quotate sia sulla Borsa di Shanghai che su quella di Shenzhen.

Nei mercati sviluppati, infine, i fondi azionari sull’indice tedesco DAX registrano forti sottoscrizioni, pari a 4,3 miliardi di dollari a maggio, dopo i riscatti del mese di aprile, pari a 5,1 miliardi di dollari: anche gli i ETP azionari giapponesi ha incontrato il favore degli investitori, raccogliendo 3,6 miliardi di dollari.

Fonte dati: BlackRock Investment Institute

Financialounge - Telegram