Obbligazioni come bene rifugio, i punti a favore dei bond societari

di Redazione

Secondo Columbia Threadneedle Investments il settore dei servizi ai consumatori beneficia di un ottimo posizionamento grazie a redditi robusti e a modesti livelli di indebitamento

Se si analizza quanto accaduto nel 2019, si nota la divergenza tra le performance nettamente positive del mercato obbligazionario e la crescita economica stagnante, associata al calo della fiducia delle imprese e, a cascata, delle spese in conto capitale. Il nuovo anno presenta pertanto molteplici incognite dal punto di vista dell’economia dal momento che le dispute commerciali – non soltanto tra Washington e Pechino, ma anche tra Stati Uniti ed Europa e tra Regno Unito ed Europa – sembrano destinate a proseguire.

AUMENTANO LE PROBABILITA’ DI RECESSIONE

Il che fa ipotizzare che siano aumentate le probabilità che nel corso dell’anno i mercati sviluppati possano entrare in recessione: uno scenario particolarmente credibile per la Germania, gli Stati Uniti e il Regno Unito (in funzione di un esito disordinato della Brexit). Le criticità geopolitiche sono ulteriormente aggravate sia dalle elezioni presidenziali statunitensi del prossimo mese di novembre che dai continui disordini a Hong Kong.

ALLA RICERCA DI BENI RIFUGIO

Un contesto complesso, nel quale le banche centrali dovrebbero mantenere le proprie politiche monetarie accomodanti, mentre i governi potrebbero adottare nuovi programmi di stimolo fiscale volti ad agevolare la ripresa economica. “Uno scenario che deve indurre gli investitori obbligazionari a cercare riparo in beni rifugio, un esercizio tutt’altro che semplice alla luce dell’ampia percentuale sul mercato di titoli con rendimenti negativi”, fa sapere Gene Tannuzzo, vice responsabile reddito fisso globale di Columbia Threadneedle Investments.

Il 2020 parte con le carte in regola

Il 2020 parte con le carte in regola

FOCUS SUL SETTORE DEI SERVIZI AI CONSUMATORI

L’esperto segnala, in particolare, il settore dei servizi ai consumatori all’interno del segmento delle obbligazioni societarie investment grade: un settore che beneficia di un ottimo posizionamento grazie a redditi robusti e a modesti livelli di indebitamento. “E’ vero che quest’anno saranno in aumento i rischi di debolezza industriale, manifatturiera e commerciale ma non necessariamente assisteremo a una recessione dei consumi. Anche perché, se si osserva cosa accaduto in passato, soltanto metà delle volte una recessione sfocia anche in una debolezza nel settore dei consumi”, specifica Tannuzzo.

PREFERENZA AGLI MBS, ABS E AGLI EMITTENTI TELECOM E UTILITIES

L’esperto rivela infine che quest’anno concentrerà la selezione tra i titoli degli emittenti che stanno rimborsando i debiti e offrono obbligazioni con rendimenti positivi all’interno dei segmenti MBS (mortgage-backed securities) e ABS (asset-backed securities) e nei settori concentrati sul mercato interno: utilities, telecom, alimentari e bevande.

DNY59 / E+ / Getty Images


Financialounge.com
13 Gennaio 2020
Partner
Top