Investimenti e sostenibilità

L'ascesa inarrestabile dei green bond

NN Investment Partners ha superato i 5 miliardi di euro in green bond in gestione, una cifra che continuerà ad aumentare nei prossimi anni

di Redazione 19 Aprile 2022 19:30
financialounge -  Douglas Farquhar ESG green bonds NN Investment Partners
financialounge -  Douglas Farquhar ESG green bonds NN Investment Partners

NN Investment Partners ha lanciato il suo primo green bond nel 2016 e oggi ha superato il traguardo dei 5 miliardi di euro attivi in gestione. Un percorso di crescita che proseguirà in maniera ancora più spedita, favorito dalla crescente attenzione degli investitori nell'affrontare il cambiamento climatico.

IL SUPPORTO DELLE NORMATIVE


Una crescita stimolata anche dalle recenti normative, come la Sustainable Finance Disclosure Regulation (SFDR) e la tassonomia dell'UE. Le obbligazioni verdi sono diventate un prodotto mainstream nel mercato del reddito fisso con gli investitori che oggi riconoscono la loro efficacia anche in tema di performance finanziaria. "Dalla metà del 2021 il mercato dei green bond è cresciuto in maniera esponenziale ricevendo il sostegno degli investitori in cerca di allocazioni in soluzioni che possono creare un impatto ambientale positivo. I green bond short duration e corporate rimangono popolari in virtù di un elevato potenziale sul fronte dei rendimenti, delle performance e dell’impatto positivo sull’ambiente", commenta Douglas Farquhar, Client Portfolio Manager Green Bonds di NN Investment Partners.

MERCATO ANCORA IN CRESCITA


Secondo le previsioni di NN IP, le emissioni continueranno a crescere in futuro. In primo luogo grazie alla transizione energetica, che vede governi e aziende alla ricerca di alternative ai combustibili fossili. In secondo luogo, alcuni segmenti, come gli investitori in sterline, sono rimasti indietro, il che indica che c'è ancora spazio per una crescita. Le emissioni denominate in dollari statunitensi sono aumentate nell'ultimo trimestre del 2021, permettendo agli emittenti negli Stati Uniti - e su scala più globale - di allocare risorse in obbligazioni verdi. Con più emittenti che entrano nel mercato, ci si aspetta che il numero delle emissioni continui a crescere. Sulla base di queste due tendenze, NN IP prevede che la crescita del mercato GSS continuerà sino a toccare un valore totale pari a 1.100 miliardi di euro considerando tutte le emissioni del 2022.

APPROCCIO "DARK GREEN"


"Con la crescita del mercato delle obbligazioni verdi e della domanda degli investitori - commenta Douglas Farquhar, Client Portfolio Manager Green Bonds di NN Investment Partners - ci aspettiamo che lo slancio continui. Il nostro team dedicato alle obbligazioni verdi, tra i più ampi del settore, conduce analisi dedicate ai green bond al fine di salvaguardare il nostro approccio “dark green”. Per stare al passo con la domanda del mercato e per disporre delle risorse necessarie per un lavoro di analisi continuo e un reporting sull’impatto affidabile, sono lieto di condividere che dal 1° marzo 2022 Roel van Broekhuizen si è unito al nostro team in qualità di Portfolio Manager”.
Trending