Le prospettive

Sostenibilità e innovazione, le scelte di portafoglio di NN IP

Focus sulle società che possono beneficiare in modo strutturale di tendenze a lungo termine come il green cloud computing, il passaggio alle fonti di energia rinnovabili, i veicoli elettrici e il lavoro da remoto

di Leo Campagna 25 Gennaio 2022 10:51
financialounge -  asset allocation daily news NN Investment Partners Paul Schofield
financialounge -  asset allocation daily news NN Investment Partners Paul Schofield

La strategia sostenibile europea di NN Investment Partners (NN European Sustainable Equity) ha chiuso il 2021 (al 31/12/2021) davanti all'indice MSCI Europe Net in termini lordi, di oltre l'1%. In parallelo la strategia sostenibile globale (l’NN Global Sustainable Equity) ha concluso l'anno con un vantaggio di oltre il 6% rispetto all'indice MSCI World Net.

ACQUISTI SU ROCHE E SAP


“Nel mese di dicembre sono state apportate poche modifiche nei portafogli delle nostre strategie azionarie sostenibili", spiega Paul Schofield, Lead Portfolio Manager, Head of Sustainable & Impact Equity di NN IP. Tra le novità del portafoglio della strategia europea figurano Roche, realtà farmaceutica di alta qualità nel settore sanitario, e la società di software SAP, entrambe selezionate perché evidenziano prospettive di crescita.

PRESE DI PROFITTO SU INTUIT E ACQUISTI SU INTUITIVE SURGICAL


Nell’ambito invece della strategia globale, al fine anche di rispettare i livelli di contributo al rischio nel portafoglio, è stato deciso di prendere profitto su Intuit, un fornitore di soluzioni software di gestione finanziaria per le piccole imprese, reinvestendo i proventi per aggiungere Intuitive Surgical, una società sanitaria attiva nella chirurgia robotica assistita.

IL CASO DI SCHNEIDER ELECTRIC


Altri spunti interessanti sono arrivati dall’incontro online dei gestori di NN IP con Schneider Electric, un'azienda che fornisce soluzioni di gestione dell’energia. “Si delinea una crescente attenzione del mercato alla sostenibilità. Da parte dei governi che, sempre più consapevoli del cambiamento climatico, varano pacchetti di stimolo mirati. Ma anche da parte delle aziende, impegnate a raggiungere il net-zero, degli investitori, orientati verso le aziende responsabili, e dei lavoratori, sempre più attratti dalle aziende con un'agenda sostenibile”, riferisce Schofield.

FOCUS SUL SOFTWARE


Un contesto, quello appena descritto, che ha propiziato la crescita di Schneider, che si propone come un valido partner digitale per la digitalizzazione e la sostenibilità. L’azienda, che ha ribadito il focus sul software, risulta ben posizionata per raccogliere i benefici della domanda dei clienti per la digitalizzazione e le soluzioni di elettrificazione. “Dovrà fare i conti a breve termine con problematiche globali di natura industriale dovute alla supply chain. Tuttavia, grazie ad una catena di approvvigionamento costruita su basi regionali, sembra evidenziare un vantaggio competitivo”, sottolinea il manager di NN IP.

LE PROSPETTIVE SECONDO IL TEAM DI GESTIONE


L’urgenza dei provvedimenti per il contrasto al cambiamento climatico vede un lungo elenco di governi di tutto il mondo attivi in questo ambito. I piani del presidente USA Joe Biden per l'energia pulita sono favorevoli alla transizione energetica. Diversi leader mondiali hanno annunciato importanti impegni al recente vertice COP26 a Glasgow. Senza dimenticare la Cina, che si propone di raggiungere l'obiettivo "emissioni zero" entro il 2060.

BENEFICIARE IN MODO STRUTTURALE DI TENDENZE A LUNGO TERMINE


“Grazie alle aziende in portafoglio, la nostra strategia azionaria sostenibile è ben posizionata in questo contesto”, puntualizza Schofield. La strategia include società che possono beneficiare in modo strutturale di tendenze a lungo termine come il green cloud computing, il passaggio alle fonti di energia rinnovabili, i veicoli elettrici e il lavoro da remoto. “Imprese che dovrebbero generare una crescita superiore dei profitti economici nel lungo termine grazie agli alti ritorni sul capitale investito e alle molteplici opportunità nei segmenti di mercato in cui potranno spaziare”, conclude il Lead Portfolio Manager, Head of Sustainable & Impact Equity di NN IP.

Scopri di più sulle strategie azionarie sostenibili di NN IP
Trending