Nuovi lavori, Bud cerca un “manager dei meme” a 5mila dollari al mese

Candidature aperte
di Antonio Cardarelli 3 Settembre 2020 - 9:51

Bud Light cerca un Chief Meme Officer per promuovere i suoi hard seltzer: stipendio di 15mila dollari in tre mesi per 10 meme a settimana

Finora eravamo abituati al termine Ceo, acronimo di Chief Executive Officer, o al massimo a Cfo, Chief Financial Officer. Ma internet ha cambiato il mondo, incluso quello del lavoro, rivoluzionando i ruoli all’interno delle aziende. Lo dimostra l’ultimo annuncio di Bud Light – colosso internazionale famoso per la birra Bud – che sta cercando un Chief Meme Officer per promuovere i suoi hard seltzer.

CERCASI DISPERATAMENTE CMO

“Grandi seltzer, meme scarsi” è il motto scelto da Bud Light per la caccia al nuovo “manager dei meme” con tanto di sito dedicato alle candidature. L’annuncio recita più o meno così: “Abbiamo creato l’hard seltzer perfetto, ma sappiamo che un hard seltzer è buono solo se i suoi meme lo sono e, sfortunatamente, i nostri meme sono spazzatura. Abbiamo bisogno di qualcuno che cambi le cose, qualcuno come te. Per favore, aiutaci”.

LA MODA DEGLI HARD SELTZER

Se non sapete cosa siano gli hard seltzer, siete in buona compagnia. In Italia stanno prendendo piede da poco, ma negli Usa hanno già conquistato grandi fette di mercato e cominciano a fare concorrenza alla birra. In pratica gli hard seltzer sono bibite a base di Seltz (l’acqua molto gassata utilizzata anche per lo Spritz) e alcol, che vengono poi aromatizzate a seconda delle preferenze dei produttori e dei consumatori. Il risultato sono bevande a bassa gradazione alcolica (4-6 gradi) che rispetto alla birra possono contare su un contenuto di calorie più basso e su una varietà di gusti praticamente infinita.

STIPENDIO DA 5MILA DOLLARI AL MESE

Trattandosi di una bevanda molto amata dai giovani, gli hard seltzer di Bud non possono fare a meno di  meme efficaci, ovvero di immagini corredate da testi divertenti, brevi video o gif animate in grado di diventare “virali” sul web. E così Bud Light, marchio di proprietà del più grande produttore di birra negli Usa Anheuser-Busch, ha creato una nuova carica con stipendio adeguato (15mila dollari in tre mesi) oltre al benefit di poter avere tutti i seltzer che si desidera. Tutto questo in cambio della produzione di 10 meme a settimana in grado di promuovere gli hard seltzer Bud sui social: non male per il primo Chief Meme Officer della storia.

Financialounge - Telegram