accordo

Più interscambio Cina - Italia

30 Ottobre 2013 20:56
financialounge -  accordo cina Enrico Letta Europa investimenti italia opportunità di investimento Wang Yi
financialounge -  accordo cina Enrico Letta Europa investimenti italia opportunità di investimento Wang Yi
Per il Ministro degli Esteri cinese Wang Yi si tratta della sua prima visita in assoluto nel Vecchio Continente. Una escursione che porta in dote un progetto faraonico: nei prossimi anni, infatti, la Repubblica Cinese ha intenzione di investire l’equivalente di 500 miliardi di dollari in tutto il mondo, Europa compresa.

L’incontro con il premier italiano, Enrico Letta, è quindi più di una prestigiosa occasione istituzionale per il nostro paese: l’obiettivo è quello di catturare una quota di quell’immenso flusso di nuovi investimenti indirizzandoli sia verso aziende statali in odore di privatizzazione o di cessioni di quote e sia verso le pmi italiane, tanto apprezzate dalle autorità cinesi.

La situazione, fotografata al 31 dicembre 2012, vedeva la presenza di 131 investitori cinesi in Italia, presenti con capitale proprio in 195 imprese del nostro paese nelle quali lavorano complessivamente oltre 10 mila dipendenti con un fatturato complessivo superiore ai 6 miliardi di euro.

L’obiettivo del governo italiano è anche quello di riuscire a riequilibrare il rapporto tra gli investimenti diretti cinesi in Italia (pari a 319 milioni di dollari) e quelli italiani in Cina (che invece ammontano a 6,3 miliardi).
Trending