Raccolta sempre più concentrata

La concentrazione dei flussi di raccolta in una piccola parte dei fondi comuni d’investimento nell’industria europea è diventato un fenomeno più evidente nel corso di questa crisi finanziaria. È quanto emerge dalla lettura dei dati pubblicati nell’ultima analisi di Lipper, società del gruppo Thomson Reuters specializzata nell’analisi del risparmio gestito.

In particolare, affiora che i dieci fondi di maggior successo nel 2012 (da gennaio alla fine di luglio), in termini di sottoscrizioni, hanno attirato il 31% di tutte la raccolta netta dei 21.916 fondi azionari, obbligazionari e misti attivi censiti. Questa tendenza generale è in crescente aumento: infatti la concentrazione degli acquisti dei fondi best-seller è salita progressivamente dal 13% del 2003 al 31% di quest’anno.




FinanciaLounge
17 Ottobre 2012
Partner
Top