Le famiglie italiane decretano il successo del Btp

Probabilmente un fiume di sottoscrizione di queste dimensioni non se lo aspettava neppure il più ottimista dei funzionari del Tesoro. Resta il fatto che le adesione per la terza tranche del Btp Italia hanno registrato oltre 186 mila contratti per un controvalore superiore ai 18 miliardi di euro.

Secondo le prime stime, circa un terzo (6 miliardi di euro) sarebbero le sottoscrizioni delle famiglie: 106 mila contratti (pari al 57% del totale) fanno capo a importi entro i 20 mila euro e altri 51 mila (pari al 27%) a contratti entro i 50 mila euro.

Il 91% delle adesioni è firmato da italiani mentre il restante 9% fa capo a investitori esteri. In attesa di vedere da oggi come il titolo si comporterà in Borsa sul mercato Mot di Piazza Affari, il successo di questo Btp Italia consentirà al Tesoro di amministrare al meglio le prossime emissioni di titoli di Stato previste in calendario.




FinanciaLounge
22 Ottobre 2012
Partner
Top