La fiducia dei gestori sull’Europa

Nonostante la già buona performance da inizio anno (+9,54% al 16 agosto per l’indice Stoxx 600 Europa e +10,75% per l’indice Eurostoxx), cresce la fiducia dei gestori di fondi azionari per i listini europei.

In base a un recente sondaggio condotto da una importante banca d’affari americana in collaborazione con un prestigioso istituto di analisi indipendente, l’88% dei money manager azionari si è dichiarato ottimista sulle prospettive a dodici mesi dell’economia del Vecchio Continente e il 17% di loro ha già assunto una maggiore esposizione sui listini azionari europei.

Il sondaggio ha permesso anche di tastare il polso ai singoli settori di Borsa individuando quelli che, sempre in base ai pareri dei gestori, risulterebbero sottovalutati e quelli invece più sopravvalutati. Tra i primi figurano, il settore energia, la cui sottovalutazione è evidente per il 50% dei gestori azionari europei del campione, il settore bancario al 30%, quello automobilistico al 28%, quello dei viaggi e del tempo libero al 15%, quello delle assicurazioni al 13%, quello dei servizi finanziari, della tecnologia e delle telecom al 10%, e infine quello delle utilities all’8%.

Il podio dei settori che, invece, risulterebbero sopravvalutati per i money manager vede, nell’ordine, l’alimentare (il 60% dei gestori si è espresso in questo senso), i beni di consumo (21%) e la grande distribuzione (15%).




FinanciaLounge
20 Agosto 2013
Partner
Top