Rating Spagna S&P – commento di Paolo Federici

L’agenzia di rating Standard & Poor’s ha declassato di due livelli il debito della Spagna portandolo a BBB+.

Paolo Federici, Country Head per l’Italia di Fidelity Worldwide Investment, contattato da FinanciaLounge ha dichiarato:

“Questo downgrade non rappresenta una sorpresa ed é stato in larga parte giá scontato dai mercati.
Piú
in generale è evidente che e’ in corso un trend di lungo periodo di
trasferimento di ricchezza tra regioni del mondo, con i mercati
emergenti che rappresentano una percentuale sempre maggiore della
crescita complessiva.
E’ quello che noi chiamiamo un “mondo a due velocità”, con i Paesi più sviluppati caratterizzati da crescita lenta, alto indebitamento e trend demografici sfavorevoli, mentre i Paesi emergenti, fra cui spicca la Cina, possono contare al contrario su crescita elevata, basso indebitamento e solide prospettive future.

Non si puó non tenerne conto se si vuole costruire un portafoglio ben diversificato”.




FinanciaLounge
28 aprile 2012
Partner
Top