Come utilizzare gli eventuali risparmi: per gli italiani priorità agli investimenti

Gli italiani sono al primo posto nell’Eurozona nell’indicare per il 2018 in primis gli investimenti finanziari davanti ai depositi bancari e al mattone.

Cosa indicano gli italiani quando pensano a come utilizzare nel 2018 gli eventuali risparmi, ovvero il reddito disponibile al netto delle spese? Innanzitutto l’investimento in strumenti finanziari, siano essi azioni, obbligazioni o commodity. È quello che emerge dallo Schroders Global Investor Study 2017, ricerca condotta su oltre 22.000 investitori in 30 paesi.

Anzi, in virtù di una percentuale del 26%, gli italiani si collocano al primo posto nell’Eurozona per l’inclinazione agli investimenti per il prossimo anno, rispetto a mettere i soldi in banca, comprare un immobile, spendere (ad esempio per vacanze o automobili) o ripagare un debito. Infatti la media della zona euro è al 23%.

La seconda priorità a livello globale è risparmiare (20%), mettendo la somma in banca (16%) o tenendola liquida a casa (4%), nonostante gli interessi bassissimi o addirittura nulli. Ripagare un debito (incluso un mutuo) è al primo posto solo per il 9% degli intervistati globali, probabilmente a causa del basso costo del denaro.

La ricerca di Schroders ha indagato pure le aspettative di rendimento degli investimenti scoprendo che sono piuttosto eccessive. Anche sotto questo aspetto, le risposte degli intervistati italiani dimostrano di essere le più realistiche a livello globale.

Dati alla mano, gli investitori globali si aspettano, per i prossimi 5 anni, un ritorno annuale medio del 10,2% (8,7% in Europa, 11,7% in Asia e 11,7% nelle Americhe): performance che si confrontano con un ritorno medio annuo del 7,2% dell’indice MSCI World negli ultimi 30 anni.

Gli investitori italiani, con un ritorno medio atteso del 7,2%, sono gli unici al mondo con attese più realistiche. 

**  Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge. Una parte di contenuti e dati gentilmente concessi da Schroders

FinanciaLounge
15 novembre 2017
Partner
Top