Alessandra Manuli
Amministratore delegato

Amministratore delegato, con delega a gestione e sviluppo, dal 2005, è gestore, membro del CdA e del comitato degli investimenti di Hedge Invest SGR dal 2001.

Membro del CDA di AM Holdings SpA, di Manuli Rubber Industries SpA e di Terme di Saturnia SpA, prima di fondare Hedge Invest SGR ha lavorato a Londra dal 1999 al 2001 come analyst per Rasini & C., una società di consulenza specializzata.

Autrice, insieme alla sorella Elisabetta, del libro “Hedge Funds – i vantaggi di una forma di investimento alternativa”, pubblicato nel 1999, e iscritta come analista finanziario all’IMRO di Londra dal 2000, Alessandra si è laureata in Economia Aziendale all’Università Bocconi di Milano nel 1999 con la tesi “Management policy of the hedge funds: a comparing analysis”.

Elisabetta Manuli
Vicepresidente di Hedge Invest SGR dal 2005, è gestore, membro del CdA e del comitato degli investimenti dal 2001.
Vicepresidente

Vicepresidente di Hedge Invest SGR dal 2005, è gestore, membro del CdA e del comitato degli investimenti dal 2001.

Membro del CdA di AM Holdings SpA, di Manuli Rubber Industries SpA e di Terme di Saturnia SpA, prima di fondare Hedge Invest SGR ha maturato significative esperienze nel settore dei fondi hedge, lavorando a Londra dal 1999 al 2001 come senior analyst per Rasini & C., una società di consulenza specializzata, e dal 1996 al 1997 come junior analyst per Giano Capital, uno dei primi fondi long/short equity lanciati in Europa.

Autrice, insieme alla sorella Alessandra, del libro “Hedge Funds – i vantaggi di una forma di investimento alternativa”, pubblicato nel 1999, e iscritta come analista finanziario all’AIAF di Milano dal 1999 e all’IMRO di Londra dal 2000, Elisabetta si è laureata con lode in Economia Aziendale all’Università Bocconi di Milano nel 1996.

Paolo Massi
Vicepresidente dal 2010, è membro del CdA dal 2008, quando è entrato in Hedge Invest SGR.
Vicepresidente

Vicepresidente dal 2010, è membro del CdA dal 2008, quando è entrato in Hedge Invest SGR.

Membro del CdA di Manuli Stretch S.p.A., in precedenza, a partire dal 2005, ha lavorato in Deutsche Bank a Londra dove, come managing director del gruppo di Commercial Real Estate, è stato responsabile dell’attivitá di finanziamento e private equity per il Sud Europa. Prima ancora, dal 1997 al 2005, ha ricoperto vari ruoli per Merrill Lynch a Londra e New York nelle aree di finanza strutturata e immobiliare. Ha iniziato la sua carriera a Citibank a Milano nel 1995 prima di diventare ufficiale dell’Aeronautica Militare.

Titolare di registrazioni SFA e Series 7, si é laureato con lode in Economia Politica presso l’Università Bocconi di Milano nel 1995.

Filippo Lanza
Filippo Lanza, gestore del fondo HI Numen Credit di Hedge Invest SGR
Gestore di HI Numen Credit Fund

Filippo è CIO di Numen Capital LLP, che ha fondato nel 2008.

In precedenza, dal 2006 al 2007, è stato managing director del gruppo di Global Principal Finance a Deutsche Bank e, dal 2004 al 2005, gestore del fondo Ferox Credit Fund (separato e indipendente da Ferox Convertible Fund) presso Ferox Capital Management.

Prima ancora, dal 2000 al 2004, è stato head of credit trading in Europa a Lehman Brothers; Filippo ha iniziato la sua carriera come credit trader e special situations analyst a JPMorgan nel 1996.

In possesso della certificazione CFA conseguita nel 2001, dopo il diploma di maturità classica, si è laureato con lode in Economia Politica all’Università Bocconi di Milano nel 1996 e ha trascorso periodi di studi prima a LSE (UK, 1994) e poi a Wharton – MBA Program (USA, 1994).

Marc Chapman
Gestore di HI Principia Fund

Marc è gestore di HI Principia Fund dalla data di lancio (dicembre 2012). E’ entrato in Principia Investment Management Limited (PIML) a marzo 2017, quando PIML ha sostituito Oakley Capital Management nella delega di gestione di HI Principia Fund.

Da aprile 2010 Marc è stato gestore di Oakley Capital Management, società di gestione indipendente. Marc gestiva Principia Fund, hedge fund  con la medesima strategia di HI Principia Fund. Dopo il lancio di HI Principia Fund, Oakley Capital Management ha deciso di spostare gradualmente gli asset di Principia Fund nel nuovo fondo.

Dal 2002 al 2009, Marc ha lavorato nella boutique di hedge fund Powe Capital Management, inizialmente come analista del fondo flagship  Modulus Europe e da ottobre 2006 come gestore unico di Principia Europe Fund. Principia Europe Fund è stato chiuso nel 2008 a causa della decisione del fondatore Rory Powe di dismettere il fondo principale (gestito dallo stesso Powe), in seguito alla crisi finanziaria globale. Principia Europe Fund (stessa strategia di HI Principia Fund) gestiva circa 200 ml, con un rendimento annualizzato dell’11,3% ed una deviazione standard del 10%.

Marc ha iniziato la sua carriera nel 1996 pressp LGT Asset Management, dove ha lavorato fino al 1998, anno in cui ha raggiunto INVESCO come analista e gestore.

Marc si è laureato in Economics (Hons) nel 1996, presso il Fitzwilliam College, Cambridge.

Lorenzo Di Mattia
Gestore di HI Sibilla Macro Fund

Lorenzo Di Mattia è fondatore e CIO di Sibilla Capital. La sua esperienza di gestione risale al 1992. E’ responsabile del processo di gestione, della ricerca e dei modelli di investimento. Sibilla Capital, fondo hedge global macro discrezionale con elevata liquidità, è stato lanciato nel 2007 con il supporto di modelli back-tested sviluppati in house nei dieci anni precedenti. Lorenzo è supportato da un team di analisti quantitativi e fondamentali.

Dal 1996 al 2006 ha gestito per alcuni clienti selezionati una serie di managed account, con un rendimento medio annualizzato del 117,93% tra il 1996 e il 2000 e del 17,57% tra il 2000 e il 2006, senza anni negativi. Dal 1992 al 2000 Lorenzo ha gestito un portafoglio di proprietà principalmente investito in valute, futures ed azioni, cominciando ad ampliare la sua strategia di investimento e di costruzione del portafoglio. Durante questo periodo, ha iniziato a sviluppare una serie di modelli che rappresentano le basi di quelli usati oggi da Sibilla Capital.

Il suo approccio indipendente nel processo di investimento e le sue opinioni di dissenso su Wall Street derivano dal suo background di “allievo dei mercati” maturato attraverso studi specifici di Value Investing, Programmazione, Financial Statement Analysis e Advanced Accounting alla New York University.

In possesso della certificazione CFA® e CMT (Chartered Market Technician), Lorenzo si è diplomato al Liceo Scientifico Luigi di Savoia (Ancona) con focus in matematica e fisica e ha studiato ingegneria all’Università Politecnica delle Marche.

Erik Renander
Gestore di HI Africa Opportunities Fund

Erik è portfolio manager ed è responsabile dell’investment management e dei processi di ricerca del Fondo.
Nel 2014 prima di entrare a far parte di PIML, Erik è stato portfolio manager a Sub-Sahara Capital Management. E’ stato senior vice president di European Equity Sales a HSBC a San Francisco dal 2010 al 2013; in precedenza, dal 2008 al 2009, ha lavorato con Rich Walter come global portfolio manager presso Bellman Walter Capital e, tra il 2006 e il 2008, è stato senior global financials analyst a Passport Capital, occupandosi di emerging market e banche.

Prima ancora, dal 2002 al 2005, è stato analista ad Avera Global Partners a San Francisco, a Sthenos Capital e Marble Bar Asset Management a Londra. Erik ha iniziato la sua carriera nel 1998 come analista financial services a Montgomery Asset Management.

In possesso della certificazione CFA, si è laureato con lode in Arts in Economics al Amherst College nel 1997.

Partner
Top