Emergenti, le prospettive tendono al sereno

Il peggio dovrebbe essere alle spalle soprattutto alla luce dell’atteggiamento della Federal Reserve più accomodante circa la prospettiva di rialzare i tassi negli USA: il dollaro dovrebbe essere meno forte e i prezzi delle materie prime più stabili. Giudizio moderatamente positivo sull’azionario, dove si consiglia o un approccio globale o la accurata selezione dei singoli paesi, e molto positivo sul debito in valuta forte (dollari) che offre un interessante rendimento.

Financialounge
13 aprile 2016
Partner
Top